[NEWS] La Pietra “La Piana di Lucca e Montale le aree più inquinate da Pm10. La regione Toscana proibisce i caminetti nelle case?”

da
Advertising

La Pietra “La Piana di Lucca e Montale le aree più inquinate da Pm10. La regione Toscana  proibisce i caminetti nelle case?”

 

In un momento in cui a Altopascio c’è paura per le conseguenze di una nuova attività che si occupa, come dice il sito dell’azienda, di rifiuti pericolosi e speciali, vengono pubblicati i dati dell’indagine Mal’Aria di Legambiente.

La Piana di Lucca è il luogo più inquinato dell’intera Toscana, precedendo Montale di poco. Il provvedimento che la Regione Toscana ha preso, imitando quello del comune di Capannori di qualche anno fa, è il divieto di caminetti nelle nuove costruzioni e comunque nelle nuove concessioni rilasciate.

A parte che se il mercato continua a andare in questo modo di nuove costruzioni prevedo che cene saranno pochine, ma in generale non mi pare che sia questa la direzione giusta.

Credo che l’immobilismo del Pd che governa tutta la filiera istituzionale sia la vera causa di questa grave situazione. L’inquinamento da Pm 10 causa molte morti per patologie cardiologiche e alle vie respiratorie,oltre che a essere una delle prime cause dell’infertilità, ma nella Piana di Lucca il Pd , per non perdere voti a causa del ricatto della sinistra estrema che è determinante in ogni coalizione , ha impedito ogni nuova strada, naturalmente a partire dagli assi viari, soluzione che avrebbe snellito molto la mobilità in tutte le direzioni.

Oltre a questo l’incapacità della classe politica di sinistra, che ha sempre relegato Lucca e i suoi territori in una posizione marginale, non è riuscita nemmeno a raddoppiare la ferrovia, penalizzando anche tentativi di utilizzo industriale dei tronchetti ferroviari.

Non contenti, la giunta municipale di Altopascio non ha controllato il procedimento di insediamento della It Risorse , azienda che trasporta e tratta rifiuti speciali, con sede a Volla di Napoli, al confine con Caserta. Da settimane i consiglieri chiedono di vedere verbali di partecipazione alle conferenze dei servizi che hanno dato il via libera a questa preoccupante azienda, che oltretutto opererà vicino al centro di Altopascio.

Una sinistra ormai lontana dai bisogni dei cittadini, che non si occupa della salute di chi amministra, non deve avere più mandati in bianco, nemmeno in Toscana. Troppi esempi lo dimostrano, come l’inquinamento della Piana di Lucca.

Patrizio La Pietra, candidato al collegio senatoriale di Prato, Pistoia, Altopascio e Montecarlo per il centrodestra unito.

Advertising