Capannori ‘Diventare donne’:cinema, teatro, fotografia, laboratori.Tanti gli eventi in programma a Capannori in occasione dell’8 marzo

da
Advertising

Capannori –

volantino

Va sotto il titolo ‘Diventare donne’ il ricco e variegato programma di iniziative varato dalla Commissione Pari Opportunità e dal Comune di Capannori in occasione dell’8 marzo che si protrarrà fino ad aprile. Cinema, teatro, fotografia, laboratori sono i mezzi scelti attraverso cui riflettere e parlare delle donne, delle loro conquiste politiche e sociali, del lavoro e della loro condizione attuale in un momento non certo facile a causa del fenomeno della violenza di genere.

“Per la Festa Internazionale della donna abbiamo voluto creare una serie di importanti occasioni, aperte a tutti, donne e uomini, per riflettere e confrontarsi sulla condizione femminile oggi – spiega la vice sindaca Silvia Amadei -. Eventi importanti che affronteranno vari temi dalla violenza di genere, al lavoro, dalla letteratura della migranza all’accoglienza ai quali auspico grande partecipazione affinché tutti insieme si possano compiere passi avanti concreti sulla strada dell’uguaglianza e di una convivenza pacifica”.
“Mi preme evidenziare che tra le molte iniziative in programma ce ne sono alcune finalizzate ad informare le donne sui servizi a loro rivolti e sulla rete venutasi a creare sul territorio per dare loro sostegno in vari ambiti – spiega la presidente della Commissione Pari Opportunità, Enza Cicalini –. Tra questi i due presidi informativi in progarmma al distretto socio sanitario e ad Artèmisia con la partecipazione anche di figure professionali mediche per parlare di nutrizione e prevenzione che prevede la divulgazione di materiale informativo, con la partecipazione anche di rappresentanti della Commissione Pari Opportunità e dell’associazione Luna. Ricordo anche che è attivo uno sportello legale e fiscale gratuito che fornisce alle donne un servizio di orientamento legale in ambito di diritto penale, civile-amministrativo e fiscale”.

Particolarmente ricca di eventi la giornata di giovedì 8 marzo che inizierà la mattina con l’inaugurazione della mostra fotografica “Ritratti, l’evoluzione del ritratto fotografico nell’immaginario collettivo e affettivo’ nata dal progetto portato nelle scuole ‘Educare all’immagine’ della Commissione Pari Opportunità e dall’idea della fotografa Serena Sgammini con la collaborazione dell’associazione culturale ‘Ponte’ che sarà visitabile fino al 23 marzo. Sempre la mattina dell’8 marzo è in programma la proiezione nell’atrio della sede comunale del video “#Io ti credo” realizzato con il contributo delle associazioni e dei sindacati presenti sul territorio che sarà distribuito anche nelle scuole di Capannori. Saranno aperti anche due presidi informativi, uno al distretto socio sanitario di Capannori in piazza Aldo Moro ( ore 10-12)  e l’altro ad Artémisia (ore 15-17) per informare sui servizi e sulla rete presente sul territorio.  Dalle 10 alle 12  a Lucca, in piazza San Michele ci sarà la distribuzione di camelie alle donne donate dal Centro culturale compitese. Inoltre, la sera con inizio alle 21 ad Artè andrà in scena lo spettacolo ‘C’era una svolta’ con Manuela Bollani (biglietto 10 euro. Biglietto  promozionale ad  1 euro per le prime cento donne).  Sabato 10 marzo allo Sportello al cittadino zona sud (Ex Circoscrizione n.4) avrà luogo un’iniziativa promossa dall’associazione culturale La Ruota con il contributo della Commissione Pari Opportunità. Alle 15.30 sarà apposta una targa ricordo ai lavatoi del paese, visto che quello delle lavandaie era un mestiere tipico del territorio capannorese, mentre alle 17 si terrà la conferenza “Sacralità delle acque dall’Antichità al Cristianesimo’ che vedrà come relatore Giovanni Ranieri Fascetti. Sabato 10 e domenica 11 marzo dalle 9.30 alle 17 all’Aeroporto di Capannori torna la consueta Festa delle donne in volo giunta alla 16a edizione in collaborazione con l’Aeroclub ‘C.Del Prete ASD’ e nell’occasione la Commissione Pari Opportunità sarà presente con uno stand e distribuirà camelie alle partecipanti, (per informazioni ed iscrizioni aeroclub ‘C.Del Prete’, tel 0583 935148   www.aeroclublucca.it). Spazio al cinema poi con il Cineforum ‘Un certo sguardo femminile’ realizzato in collaborazione con il Cineforum Ezechiele 25,17. Due i film in programma ad Artè: lunedì 12 marzo alle ore 21 sarà proiettato il film  ‘Cuori puri’ di Roberto De Paolis, mentre lunedì 19 marzo sempre alle 21 è in programma la pellicola ‘Un bacio’ di Ivan Cotroneo.

Il ricco programma della Festa della Donna 2018 prevede inoltre alcuni laboratori rivolti a docenti, educatori, genitori e psicologi nell’ambito dei convegni sull’ ‘Identità maschile dal dominio alla partnership’ tenuti da Giacomo Grifoni e Cristina Niccolini. I laboratori si terranno martedì 13 e giovedì 22 marzo e giovedì 5 aprile alla scuola primaria ‘A.Del Fiorentino’ di Capannori dalle 16 alle 18 per i docenti e dalle 18 alle 20 per tutti gli altri.
Giovedì 15 e 22 marzo e giovedì 5, 12 e 19 aprile (ore 16.45-18.45), al Museo Athena si svolgerà il Laboratorio della Migranza ‘Io scrivo italiano’. Si tratta di cinque incontri gratuiti per chi vuole conoscere e condividere la letteratura della migranza a cura di Maria Pia Pieri, formatrice. (I laboratori saranno attivati con un numero minimo di 10-12 persone, per iscrizioni Ufficio Cultura tel 0583 428434).

Sabato 17 marzo (ore 16) e giovedì 29 marzo (ore 21) ad Artè andranno in scena due spettacoli con Elisabetta Salvatori. Il primo è ‘In viaggio, storie in valigia’ dedicato ai bambini dai quattro anni in su che affronta alcuni temi delle favole, come l’amicizia, l’accoglienza, la diversità e l’ospitalità, mentre il secondo spettacolo rivolto ad un pubblico adulto ha per titolo ‘La bella di nulla’. Entrambi gli spettacoli sono ad ingresso libero.
Sabato 3, 17 e 31 marzo sarà attivo uno Sportello legale e fiscale gratuito rivolto alle donne (per appuntamento Ufficio Cultura 0583 428434).

Advertising
Tags: