Capannori Un nuovo fontanello di acqua di alta qualità a Lunata realizzato da Acque Spa in collaborazione con il Comune

da
Advertising

Capannori –

fontanello

Sarà installato a Lunata in via della Chiesa, nel parcheggio di fronte alle Poste, un nuovo fontanello di acqua ad alta qualità realizzato da Acque Spa, gestore idrico della Piana Lucchese e del Basso Valdarno in collaborazione con il Comune.

L’impianto, il secondo sul territorio, dopo quello realizzato nella piazza del mercato di Marlia, erogherà gratuitamente acqua della rete idrica ‘immediatamente buona da bere’ grazie ad un sistema che riduce i composti del cloro e che, in sostituzione, potabilizza l’acqua grazie a sistemi di filtrazione a membrana e a raggi ultra violetti assicurando al contempo bontà e sicurezza assoluta.

“Si tratta di un nuovo servizio utile e importante perché ci consente di offrire ai cittadini acqua gratuita di alta qualità e a chilometri zero – afferma l’assessore ai lavori pubblici, Pier Angelo Bandoni -. Il fontanello, oltre a produrre un risparmio ambientale dovuto alla riduzione dell’utilizzo di bottiglie in plastica, permetterà anche un risparmio economico per tutti coloro che lo utilizzeranno. La sua collocazione a Lunata, frazione centrale del territorio, in una zona molto frequentata per la presenza di vari servizi ne faciliterà sicuramente l’utilizzo da parte dei cittadini”.

Il fontanello, la cui attivazione è prevista entro la prossima estate, ha una capacità di erogazione fino a 500 litri di acqua l’ora distribuiti attraverso due punti di erogazione, attivabili anche contemporaneamente. Al pari dell’acqua distribuita dalla rete pubblica, anche questo fontanello sarà sottoposto alle analisi periodiche da parte di Acque Spa e delle autorità di controllo. Per poter consultare le caratteristiche chimico-fisiche dell’acqua su tutto il territorio e dei singoli fontanelli c’è la pagina www.acque.net/acqua-di-casa-tua.

In media un fontanello di Acque SpA distribuisce gratuitamente 860mila litri di acqua ad alta qualità in un anno, per un contro-valore economico rispetto all’acqua in bottiglia di circa 180mila euro e con una riduzione stimata in quasi 23 tonnellate di plastica.

Advertising
Tags: