[ALTOPASCIO] Piero Pelù e mister Prada in corsa alla Mille Miglia

da
Advertising

LUCCA. Una parata di vip a bordo dei magnifici “bolidi” della mitica Mille Miglia che il 18 maggio torna a Lucca, patria di Barsanti e Matteucci, inventore del motore. La città delle Mura (e la Piana) farà da scenario ad una tappa del passaggio delle auto storiche. Ad oggi il nome che maggiormente suscita curiosità è quello di Piero Pelù: il rocker toscano, già leader dei Litfiba e protagonista del talent The Voice, sarà in gara insieme alla compagna Gianna Fratta, una delle donne direttrici d’orchestra più celebri al mondo; saranno a bordo di una Giulietta Sprint Bertone del 1955 e faranno parte del Team FCA. Al volante di una fiammante Porsche 550 A invece Patrizio Bertelli, aretino, amministratore delegato del gruppo Prada, tra gli uomini più ricchi d’Italia e velista professionista negli anni Settanta, noto al grande pubblico per essere il patron di Luna Rossa, popolarissima imbarcazione degli anni duemila.

In gara anche l’ex centrocampista del Barcellona e della nazionale olandese Ronald De Boer, a bordo di un’Alfa romeo 6C 2500 SS Coupé. Tanto spazio, ovviamente, a volti noti del mondo dei motori. Come Jochen Mass, pilota tedesco in Formula 1 negli anni ’70 e ’80, e il campione del mondo di rally Walter Rohrl, da molti considerato come uno dei più grandi piloti della storia rallistica internazionale.

Incerta, al momento, la presenza di Nicola Larini (ex pilota della Ferrari). Sempre nell’ambito dell’automobilismo Timo Bernhard, vincitore della 24 Ore di Le Mans. Ma sono solo i primi nomi dei volti noti della moda, dello spettacolo e dell’automobilismo che parteciperanno alla Mille Miglia. Del resto nel tabellone degli equipaggi iscritti alla corsa ci sono ancora diverse X e le case automobilistiche dovrebbero presentare qualche nome di spicco all’ultima ora. Negli ultimi anni si ricordano Jeremy Irons, Adrien Brody e Brian Johnson (Ac/Dc).

Sono 725 gli iscritti (un nuovo record) ma alla partenza ci saranno 450 automobili, di oltre 70 case produttrici diverse: circa un centinaio di vetture tra quelle in gara avranno inoltre già partecipato alla Mille Miglia “classica”, in scena per 24 edizioni fino al 1957. La “corsa più bella del mondo”, la Freccia Rossa, a capostipite di tutte le corse automobilistiche torna a passare dopo due anni di assenza.

Un lungo corteo di 450 auto d’epoca si snoderà tra strade di Lucca, Altopascio, Montecarlo, Porcari e Capannori, fino a Massarosa e Pietrasanta. Coordinata da Aci Lucca (il presidente Luca Gelli è iscritto alla Mille Miglia con la sua Bugatti 32 B del 1928) nella giornata di venerdì 18 maggio il corteo delle 450 auto entrerà nel territorio lucchese da Altopascio. Da qui attraverserà Montecarlo, Porcari, Capannori e si fermerà a Lucca, dove le vetture d’epoca saliranno sulle Mura e, dopo un giro, si fermeranno per

una sosta all’Ex-Cavallerizza. Mentre gli equipaggi pranzeranno all’interno dello stabile, le auto resteranno esposte per poter essere ammirate. Intorno alle 14.30, il corteo riprenderà la sua corsa, fermandosi in piazza Napoleone. Poi in direzione Versilia, Parma e infine Brescia.

Fonte: Il Tirreno

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.