PORCARI Conferenza su Lunardi, il pioniere lucchese del volo – Cronaca

da
Advertising

Porcari (LUCCA) –

LUCCA. Lucca si riappropria di uno dei grandi personaggi dell’epopea della conquista del volo. Vincenzo Lunardi, celebre aeronauta lucchese, visse fra Sette e Ottocento negli anni della Rivoluzione Francese, e toccò vette straordinarie di popolarità prima in Inghilterra, poi in Spagna e Portogallo, esplorando in pallone aerostatico a idrogeno «l’inviolato impero dei fulmini», come alcuni all’epoca definivano il regno sconosciuto dell’atmosfera.

Nella sala del Consiglio Comunale, a Palazzo Santini, giovedì 3 maggio alle 18 si terrà una conferenza dedicata al grande pioniere dell’aria nato a Lucca nel 1754 e morto a Lisbona nel 1806 dopo una vita record e primati, come il raggiungimento degli oltre 7.000 metri di quota, «là dove più non volano gli uccelli». Nell’occasione sarà proiettato anche il filmato “Vincenzo Lunardi, l’uomo che parlava al cielo” realizzato in collaborazione con Rotary Club Lucca e Fondazone Lazzareschi di Porcari.

Oltre al giornalista Marco Majrani autore del libro “Vincenzo Lunardi aeronauta. L’avventurosa esistenza di un eroe del Settecento, LoGisma, 2013 e al curatore del filmato Massimo Raffanti, interverranno lo storico lucchese Angelo Frati, e la dottoressa Rita Mandoli Dallan dell’Archivio di Stato di Lucca che hanno rintracciato fondamentali documenti sul personaggio. Presenti anche il presidente del Vincenzo Lunardi Lucca Balloon Club, Tito Melchiorre e il

pilota di mongolfiere, Massimiliano Catalani.

L’evento è promosso dal Comune di Lucca (assessorati alla Cultura e alle Attività produttive) grazie alla collaborazione con LoGisma editore, la Sezione di Lucca dell’U.N.U.C.I., e il Vincenzo Lunardi Lucca Balloon Club.

Fonte: Il Tirreno

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.