[ALTOPASCIO] Ecco i progetti per scuole e palazzetto

da
Advertising

ALTOPASCIO. La nuova scuola media di Altopascio, che dovrà sorgere proprio di fronte al nuovo palazzetto dello sport, e la nuova primaria di Marginone completamente ripensata: ecco i progetti che la giunta D’Ambrosio ha presentato al bando regionale che mette a disposizione delle amministrazioni locali fondi europei per l’edilizia scolastica. Una richiesta complessiva di oltre 10 milioni di euro per tre strutture strategiche e fondamentali per l’intero territorio.

Tre interventi molto attesi dalla cittadinanza di Altopascio, i cui progetti preliminari e documenti di fattibilità sono stati approvati in giunta, che, nell’obiettivo dell’amministrazione, permetteranno al Comune, qualora arrivassero i finanziamenti, di cambiare volto e offrire ai suoi abitanti più giovani e ai suoi sportivi strutture moderne, adeguate alle esigenze e indirizzate verso una crescita continua della comunità.

«Con questi progetti – commenta il sindaco, Sara D’Ambrosio – confermiamo il nostro impegno per cambiare il volto di Altopascio, far rinascere e rinnovare il nostro paese da tutti i punti di vista. Per la scuola media abbiamo approvato il progetto di fattibilità; per il palazzetto, invece, abbiamo il progetto definitivo, mentre, per la scuola primaria di Marginone, abbiamo presentato il documento di fattibilità per realizzare una nuova struttura nella frazione, in quanto gli adeguamenti necessari su quella esistente sono più costosi della nuova edificazione. La scuola media di Altopascio, per anni, è rimasta nel libro dei sogni: con il nostro impegno faremo di tutto per trasformarla in realtà. Allo stesso modo la primaria di Marginone dovrà essere, nella nostra ottica, una struttura moderna e sicura. Infine, il palazzetto dello sport, che sorgerà nella stessa zona della scuola media del capoluogo, rappresenta un’occasione importante di crescita per tutti noi. Sarà la casa dello sport praticato a vari livelli, un luogo aperto e vissuto dalle scuole, dagli atleti e dai giovani».

I TRE PROGETTI. La scuola media di Altopascio, il cui edificio principale risale al 1928, non offre più la possibilità di ampliamento né è dotata di spazi adeguati per il parcheggio. Con un intervento complessivo di 5 milioni e 800 mila euro, il nuovo polo scolastico si sposterà da piazza Gramsci a via Francesco d’Assisi, con un edificio completamente nuovo. Analogamente anche per la scuola primaria di Marginone è stato deciso di puntare sulla realizzazione ex novo, per un totale di 2 milioni di euro, poiché l’adeguamento complessivo avrebbe un costo superiore. Il nuovo palazzetto, infine, sarà polifunzionale, adatto per basket

(serie C maschile e B femminile), pallavolo (serie B maschile e femminile), calcio a cinque (serie B maschile e A femminile), pattinaggio e dovrà soddisfare anche l’utilizzo e le esigenze delle strutture scolastiche. Un progetto complesso e all’avanguardia, per un importo di 3 milioni. —.

Fonte: Il Tirreno

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.