PORCARI Proseguono i lavori per il raddoppio della Firenze-Pistoia-Viareggio: ecco cosa succede da lunedì

da
Advertising

FIRENZE – Proseguono, nel rispetto della tabella di marcia, i lavori del primo lotto per il raddoppio ferroviario tra Pistoia e Montecatini Terme, sulla linea Firenze – Pistoia – Viareggio.

Come da programma, anticipato alle Amministrazioni comunali della linea, da lunedì 16 luglio a sabato 1° settembre, la circolazione tra Pistoia e Montecatini sarà sospesa.

Durante l’interruzione, tra le due località, sarà attivo un servizio sostitutivo con autobus via autostrada A11, che replicherà quanto già positivamente sperimentato nel corso del 2017 e nei fine settimana di attività già effettuati quest’anno. I bus non fermeranno nella stazione intermedia di Serravalle Pistoiese.

Nel corso del 2018 saranno svolte attività, in larga parte già avviate, per la realizzazione di diversi tratti della sede ferroviaria, in affiancamento al binario attuale, compresa la posa del nuovo binario, la realizzazione del nuovo ponte sul torrente Stella e quello sul futuro alveo del torrente Mandrione, interventi alla linea di alimentazione elettrica dei treni, oltre alla realizzazione delle opere propedeutiche all’eliminazione dei passaggi a livello.

Proseguiranno i lavori di scavo per realizzazione della nuova galleria di Serravalle con attività agli imbocchi attualmente aperti e la realizzazione delle opere propedeutiche all’apertura dell’ulteriore fronte di scavo.

I sistemi di vendita di Trenitalia e i quadri orario arrivi e partenze nelle stazioni della linea saranno aggiornati con i nuovi servizi ferroviari.

L’orario di partenza e arrivo dei bus (che fermeranno nei piazzali antistanti la stazione) potrà variare in base alle condizioni del traffico stradale.

Si invitano i viaggiatori a prestare attenzione agli annunci sonori e visivi in stazione.

Gli orari dei treni da Firenze per Pistoia e viceversa rimarranno pressoché invariati.

Per agevolare la mobilità è stata potenziata, nella fascia mattutina, l’offerta sulla relazione Viareggio – Pisa – Firenze.

Durante l’interruzione Trenitalia da l’opportunità ai possessori di biglietto ed abbonamento Trenitalia da Lucca/Tassignano – Capannori/Porcari/Altopascio per Firenze e viceversa, (senza costi ulteriori, nonostante la maggiore lunghezza del percorso) di percorrere l’itinerario via Lucca – Pisa – Empoli. Tra Viareggio/Lucca e Firenze i tempi di viaggio si potrebbero allungare di 30 minuti per l’interscambio treno-bus tra Montecatini e Pistoia.

Informazioni di dettaglio sono consultabili, sul sito web trenitalia.com. Notizie disponibili anche sul quotidiano online del Gruppo FS Italiane fsnews.it e su FsNews radio, la web radio del Gruppo.

Fonte: Lo Schermo

Advertising