PORCARI Rio Dezza a Porcari: completata la messa in sicurezza della sponda sinistra

da
Advertising

PORCARI – Non si ferma il lavoro di messa in sicurezza idraulica dei corsi d’acqua a Porcari. L’ultimo intervento appena completato dal Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord, in stretta e continua collaborazione con l’amministrazione guidata dal sindaco Leonardo Fornaciari riguarda il rio Dezza a Rughi. Lo annunciano l’assessore all’assetto idrogeologico Franco Fanucchi e il presidente del Consorzio Ismaele Ridolfi, che hanno effettuato un sopralluogo congiunto sul corso d’acqua.

 

Dopo essere intervenuto lo scorso anno un po’ più a monte e in sponda destra per mettere in sicurezza un’abitazione, la nuova opera, realizzata ancora una volta proprio dall’Ente consortile su sollecitazione del Comune, ha riguardato un ampio tratto di rio in sponda sinistra idraulica in prossimità della chiesa di Rughi.

Nel corso del tempo, il corso d’acqua aveva subito una grossa erosioni. Grazie ad un rinforzo arginale e una scogliera, si è potuto far riprendere al canale il suo vecchio andamento, ripristinando il livello di sicurezza e i terreni sovrastanti.

 

<<Siamo contenti – commenta l’assessore Fanucchidi aver portato a termine un intervento inserito nel nostro programma di governo. Ringrazio il Consorzio e il suo presidente Ismaele Ridolfi, con il quale  stiamo collaborando da sempre per portare avanti la politica di messa in sicurezza idraulica del territorio. E a proposito di sicurezza – conclude Fanucchi – mi preme sottolineare l’importanza di uno stanziamento straordinario da parte dello stesso Consorzio di ulteriori 15 mila euro per risolvere una problematica venutasi a creare sul rio Leccio>>.

 

<<Insieme al Comune di Porcari, il nostro impegno è massimo per far crescere la sicurezza idraulica in questa porzione di territorio – sottolinea il presidente del Consorzio, Ismaele Ridolfi –. Con l’intervento concluso sul Rio Dezza, e quello che partirà sul Rio Leccio, ci stiamo infatti concentrando per risolvere specifiche criticità idrauliche, segnalate direttamente dai cittadini. In particolare, sul Rio Leccio investiamo ora una parte importante del nostro avanzo di bilancio: risorse aggiuntive, rispetto a quelle ogni anno stanziate per la normale attività di manutenzione, che sono sicuro contribuiranno ad abbattere il rischio idraulico nell’area porcarese>>.

Fonte: Lo Schermo

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.