PORCARI Tornano le notti dell’archeologia, giovedì 26 luglio una visita guidata agli scavi di Fossanera

da
Advertising

PORCARI – Una ghiotta occasione per visionare i reperti archeologici rinvenuti nel sito di Fossa Nera, risalenti a 3.000 anni fa, e soprattutto per interagire con le ricostruzioni di scene di vita quotidiana risalenti a quell’epoca, presenti nelle aule.

Giovedì 26 luglio, all’interno dell’iniziativa regionale “Le Notti dell’Archeologia”, l’assessorato alla Cultura del Comune di Porcari organizza, a partire dalle ore 16.30, una visita gratuita presso le aule archeologiche situate all’interno della Biblioteca Cavanis. Per i bambini e ragazzi presenti saranno realizzati in contemporanea dei laboratori con l’obbiettivo di informare e coinvolgere i più giovani. All’interno dell’iniziativa, alle ore 18,30 circa, sarà possibile visitare direttamente e con l’ausilio di una guida gli scavi archeologici di Fossa Nera, nella frazione di Padule.

«L’appuntamento – afferma l’Assessora alla Cultura Fabrizia Rimantirappresenta l’occasione per promuovere e valorizzare la realtà dell’Archeologia sul nostro territorio, dimensione questa che ne costituisce l’identità e la memoria. Prossimamente saranno realizzate ulteriori attività di carattere divulgativo, in collaborazione con Enti ed Associazioni, finalizzate a far conoscere il patrimonio presente all’interno della nostra comunità. Fondamentale  sarà anche l’inserimento del sito nel circuito archeologico provinciale e regionale».

La realizzazione dell’iniziativa sarà curata dall’Associazione “Arkè” e dagli operatori dell’Ufficio Cultura del Comune di Porcari.

Fonte: Lo Schermo

Advertising