[NEWS] IL CANTAUTORE LUCCHESE STEFANO NOTTOLI PROTAGONISTA ALLA FESTA DEL VINO DI MONTECARLO

da
Advertising

IL CANTAUTORE LUCCHESE STEFANO NOTTOLI PROTAGONISTA

< ?php echo adrotate_group(11); ??>

ALLA FESTA DEL VINO DI MONTECARLO

Mercoledì 5 settembre, a partire dalle 22, Stefano Nottoli e il suo nuovo disco ‘Non voglio essere normale’ saranno protagonisti alla Festa del Vino di Montecarlo. Il live di Nottoli inizia alle 22 e sarà l’occasione per sentire dal vivo le canzoni dell’ultimo album del cantautore lucchese.

 

‘Non voglio essere normale’ è uscito lo scorso 15 giugno ha riscosso un buon successo di vendite e soprattutto ha visto Nottoli protagonista di diversi live non solo a Lucca, ma anche in altre città della regione. Un disco più ‘personale’ rispetto al passato, nel quale il cantautore si mette a nudo e racconta di se stesso e della sua vita.

 

Nottoli, classe ’78, indeciso tra fare il professore di scienze e il musicista, risolve il problema e fa entrambe le cose, compiendo esperimenti di chimica in sala prove e suonando la beute nel laboratorio scientifico.  

Da solista pubblica ‘Ritagli di tempo’ (2012) e ‘Parafango’ (2015), due pennellate ben definite in un percorso artistico dai colori accesi e vivaci. 

‘Non voglio essere normale’ è la sua ultima fatica, nella quale mette molto di sé, della sua vita, del suo essere padre e del suo essere professore. Stavolta, non è un concept, ma può comunque essere delineato un filo conduttore, esplicato dal titolo del lavoro e del terzo brano. 

«L’idea che dietro al disco – racconta Nottoli – nasce un giorno al mare con mio figlio, mentre lui giocava e io lo osservato. Il pensiero che mi viene in mente è rivolto alla mia compagna e al nostro modo di fare le cose, cercando una nostra autenticità, quella stessa autenticità che ha nostro figlio mentre gioca da solo».  

Il primo singolo che ha anticipato l’uscita di questo nuovo lavoro del cantautore lucchese è ‘Hikikomori’, del quale è stato realizzato anche un video che ha ottenuto moltissime visualizzazioni su youtube. 

 

Advertising