PORCARI Ritardi nell’attivazione della fibra ottica ad Altopascio: l’amministrazione D’Ambrosio scrive a Regione e Telecom

da
Advertising

ALTOPASCIO – Dopo Porcari, anche Altopascio scrive alla Regione Toscana e a Telecom per avere informazioni, chiarimenti e un cronoprogramma certo rispetto all’attivazione della fibra ottica. A seguito dei lavori realizzati sul territorio comunale finalizzati alla messa in posa dell’infrastruttura digitale, infatti, con sempre maggiore frequenza i cittadini si rivolgono agli uffici del Comune per chiedere aggiornamenti relativi all’avvio del servizio, ma ad oggi anche Altopascio, così come Porcari, non conosce se e in quali zone la fibra sia stata effettivamente attivata e commercializzata e quali siano le tempistiche necessarie affinché questo avvenga.

 

Da parte loro gli uffici regionali hanno fatto sapere pochi giorni fa che l’infrastruttura dei primi undici comuni toscani, compreso Altopascio, scelti per la posa di fibra ottica è in corso di completamento. Risulta infatti da completare, presumibilmente entro novembre 2018, la posa e il collegamento della centrale che accoglierà le terminazioni ottiche. Sempre la Regione, inoltre, si sta adoperando con gli operatori di telecomunicazioni per la successiva attivazione del servizio, che sarà a loro carico.

 

L’amministrazione D’Ambrosio, quindi, rinnova l’appello alla Regione, soggetto titolare dell’investimento, affinché continui ad adoperarsi per sbloccare quanto prima lo stallo in essere da diversi mesi, in modo che aziende e cittadini possano finalmente utilizzare il servizio atteso da tutta la comunità.

Fonte: Lo Schermo

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.