[ALTOPASCIO] Stanziamenti per 28,5 milioni per oltre settanta cantieri

da
Advertising

LUCCA

Ventotto milioni e mezzo. questa la cifra impegnata dalla Fondazione Cassa di risparmio di Lucca negli ultimi anni per l’edilizia scolastica. Un importo che si è spalmato su 86 interventi ma che, soprattutto, ha permesso di attrarre altri investimenti per una cifra più o meno simile, al punto che il valore complesisvo dei lavori arriva a circa 55 milioni di euro.

La gran parte della cifra (oltre un terzo del totale) è quella che fu messa nel bando 2013-2015. Alla fine furono finanziati 58 interventi (23 fra Lucca e Piana, 13 in Valle del Serchio e 22 in Versilia) per un importo totale di 20.100.000 euro.

La Fondazione aveva già impegnato, prima dell’apertura del bando, 1,4 milioni di euro in interventi di Edilizia scolastica, grazie ai quali sono stati ristrutturati cinque istituti. Dopo la chiusura del bando la Fondazione ha poi finanziato ulteriori interventi per un totale di 2,1 milioni di euro che hanno consentito il recupero di otto istituti.

Gli interventi hanno riguardato grandi istituti comprensivi e piccole scuole di paese, ristrutturazioni e nuove edificazioni: gli interventi hanno riguardato tutte le tipologie possibili di scuole presenti sul territorio, cercando di intercettare le urgenze, ma anche lavorando in maniera preventiva sulle criticità.

Tra gli interventi più significativi quello all’Istituto “Carrara”

a Lucca, le nuove scuole di Fornaci di Barga e Coreglia, i lavori al “Viani” e al “Piaggia” a Viareggio, ma anche Altopascio, Ponte Stazzemese, Piazze al Serchio e tenti altri disseminati in tutte le aree della provincia. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Fonte: Il Tirreno

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.