PORCARI Porcari: Il Comune si mobilita: dall’8 ottobre al 23 novembre arriva il nuovo censimento

da
Advertising

PORCARI – Cambiano le regole del censimento della popolazione, che diventa permanente coinvolgendo ogni anno un campione di 1 milione e 400 mila famiglie in 2800 comuni. Fra questi anche Porcari.

Due le modalità di svolgimento: una rilevazione di lista ed una reale. Nel primo caso le famiglie selezionate da Istat riceveranno una lettera a casa e potranno compilare il questionario telematicamente con le modalità indicate. I cittadini avranno a disposizione, in caso di difficoltà nella compilazione, operatori di back-office presso il centro comunale di rilevazione presso l’ufficio anagrafe di via Roma, che potranno dare indicazioni e spiegazioni e di assistenza alla compilazione. Dall’8 ottobre il Comune attiverà un numero dedicato al censimento.

Diversa è la rilevazione porta e porta. Le famiglie prescelte da Istat, oltre a ricevere una lettera a casa, troveranno una locandina affissa sul portone. Questo significa che riceveranno la visita di un Rilevatore appositamente selezionato, che dovrà presentarsi con un cartellino identificativo provvisto di foto. I cittadini possono ulteriormente verificare l’attendibilità del Rilevatore andando a ricercare il nominativo nell’elenco pubblicato sul sito del comune www.comunediporcari.org. Questo per evitare qualunque tentativo di frode da parte di eventuali malintenzionati.

Si ricorda che l’Istat è tenuto per legge a eseguire il censimento e le famiglie hanno l’obbligo di rispondere all’intervista. Il nuovo censimento permanente inizia il 10 ottobre e si conclude il 23 novembre 2018.

Fonte: Lo Schermo

Advertising