[ALTOPASCIO] Bossoli di cartucce nell’oasi del Sibolla Caccia ai bracconieri

da
Advertising

altopascio

Più di cento bossoli di cartucce sul percorso dedicato ai visitatori all’interno della Riserva naturale del Lago di Sibolla. La traccia più evidente della presenza di cacciatori nell’area protetta: una presenza che non è passata inosservata. È stata segnalata e denunciata dall’assessore all’ambiente, Daniel Toci, alla Comandante provinciale dei Carabinieri Forestali.

«Abbiamo ricevuto numerose segnalazioni sulla presenza di cacciatori da cittadini e guide ambientali che collaborano con l’amministrazione per valorizzare la riserva naturale – spiega Toci –. Sono stati rinvenuti numerosi bossoli di cartucce. In questa area è vietata la caccia e comportamenti del genere non solo danneggiano l’ecosistema ma anche i cacciatori

che rispettano le regole». «Stiamo investendo moltissimo nell’area del Sibolla – aggiunge -. Abbiamo anche ricevuto 10.000 euro dalla Regione. Il Sibolla è patrimonio di tutti e tutti devono rispettarlo: abbiamo chiesto ai carabinieri forestali di prendere provvedimenti». —

Fonte: Il Tirreno

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.