PORCARI Direttamente da Zelig arriva Flavio Oreglia,all’auditorium presenta il suo recital “Catartico”

da
Advertising

PORCARI – Direttamente da Zelig arriva Flavio Oreglia. Il suo recital Catartico! – in programma all’auditorium Da Massa Carrara venerdì 9 novembre alle 21 – appartiene al genere “teatro canzone” o “cabaret concerto”, una sorta di grande contenitore ideale per quadri d’autore fatti di dissertazioni, osservazioni e analisi satirica e umoristica della realtà, un gioco a tutto campo tra monologhi e canzoni, perennemente in equilibrio tra la rabbia e il sorriso, come nella migliore tradizione del genere.

 

Come sempre Oreglio porta se stesso sul palco, il suo punto di vista, il suo desiderio di raccontare, il suo piacere di comunicare, sorridendo e pensando, perché – come sostiene da sempre – una cosa non esclude l’altra: “Si dice che la gente ami ridere per non pensare… È un discorso sbagliato. Non bisogna mai ridere per non pensare, anche perché se si pensa, si ride molto ma molto di più, quindi, perché limitare le possibilità del divertimento?”.

 

E così, il “poeta catartico” diventa a tratti filosofo beffardo o cantastorie scanzonato, sempre pronto a bighellonare tra disillusioni e cinismi, generando di tanto in tanto un tratto vivido e tagliente a volte sottilmente satirico e umoristico a volte denso di sarcasmo e ironia.

 

Catartico! è un viaggio divertente che fa tappa sulle grandi e piccole domande della vita di tutti i giorni, un itinerario di prosa e musica che sfocia in una sorta di lotta armata del sorriso. Perché parlare, discutere, analizzare, sognare e ridicolizzare sono le uniche armi dei non violenti per opporsi e resistere alle storture del mondo attuale.

 

Le immancabili poesie catartiche completano il quadro: poesie evergreen e inedite riproposte in libreria recentemente dal libro antologico “Catartico!” (pubblicato da Salani Editore in occasione del Trentennale on stage di Flavio Oreglio) cui questo show idealmente si ricollega.

Biglietti: interi 8 euro, ridotti 6 euro. Per info e prenotazioni Biblioteca di Porcari (0583/211884).

Fonte: Lo Schermo

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.