[NEWS] MONTECARLO – TELECAMERE WATCHDOG, EFFETTUATO IL PRIMO IMPIEGO

da
Advertising

TELECAMERE WATCHDOG, EFFETTUATO IL PRIMO IMPIEGO, TUTTI I DATI. IL SINDACO “UN SISTEMA DA METTERE IN RETE PER L’INTERA PIANA”

Proseguono senza sosta i controlli sul territorio comunale da parte della Polizia Municipale di Montecarlo mirati alla sicurezza ed alla viabilità nonché al rispetto delle ordinanze sindacali in vigore.

In data 13 novembre in occasione di un servizio straordinario, la pattuglia coordinata dal Comandante Fabio Scollo sperimentava sul campo il nuovo sistema delle telecamere watchdog voluto dall’amministrazione comunale.

Grazie all’accertamento telematico delle nuove telecamere, in funzione da una settimana, la Polizia Municipale fermava in località San Salvatore un’autovettura Smart sprovvista di assicurazione obbligatoria, di revisione periodica ed il cui conducente risultava avere la patente sospesa da 2013, totalizzando così violazioni per circa 3.000 euro oltre a vedersi sequestrare il veicolo

Nel corso dello servizio, sempre in località San Salvatore sono stati fermati altri cinque veicoli sprovvisti di revisione, mentre per altri quattro i proprietari si vedranno recapitare a casa il verbale per dimostrare di essere in regola con l’assicurazione e/o la revisione.

Controlli che continueranno, impegnano il comando di Montecarlo reintegrato dal Comune nei suoi quattro argenti, assieme a nuovi servizi che saranno presentati la prossima settimana.

“Un collaudo positivo per questo nuovo sistema – commentano il Sindaco Vittorio Fantozzi ed il consigliere delegato Marco Carmignani – che consente non solo di monitorare gli accessi sul territorio comunale coma mai prima, ma di rendere più sicura la circolazione andando a colpire chi irresponsabilmente si muove su strada con veicoli senza revisione o assicurazione. Un sistema, quello promosso da Montecarlo, che sarebbe opportuno porre in rete tra tutti i comuni della Piana così da renderlo ancora più efficace a vantaggio di tutti i residenti e pendolari delle nostre strade”

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.