PORCARI Rinnovata la convenzione fra Comune di Porcari e Croce Verde, oltre alla Protezione Civile l’associazione seguirà la rete dei defibrillatori Dae

da
Advertising

PORCARI – Si salda sempre di più il rapporto fra il Comune di Porcari e la Croce Verde. Un legame solido e irrinunciabile, ribadito dal consiglio comunale che ieri (29 novembre) ha dato via libera con voto unanime al rinnovo della convenzione per le attività di protezione civile.

L’associazione continuerà dunque a occuparsi della vigilanza dei corsi d’acqua in caso di piene e della preziosa attività di preparazione dei sacchi di sabbia durante gli eventi meteorologici estremi, mantenendo alta la guardia grazie al monitoraggio dei corsi d’acqua per rilevare eventuali criticità degli argini. La Croce Verde avrà anche il compito di garantire in sicurezza dei marciapiedi con lo spargimento di sale in caso di ghiaccio e di spalamento in occasione di abbondanti nevicate. Senza contare la preziosa attività di vigilanza antincendio a protezione della Torretta durante la stagione estiva.

 

La proposta della giunta guidata dal sindaco Leonardo Fornaciari, illustrata in aula dall’assessore alla protezione civile e vicesindaco Franco Fanucchi, contiene anche l’acquisto di un moderno e innovativo sistema radio che renderà più efficaci le comunicazioni tra Comune, Croce Verde e le altre realtà del volontariato in caso di calamità, soprattutto qualora si presentassero black out della rete telefonica.

Un altro punto qualificante dello schema di convenzione riguarda l’affidamento all’associazione della rete dei defibrillatori DAE. Da oggi la Croce Verde ne seguirà la gestione, la manutenzione e organizzerà i corsi di uso degli apparecchi rivolti alla popolazione.

L’approvazione del provvedimento è stata accolta con particolare soddisfazione dal sindaco Fornaciari. “Ormai – commenta – la Croce Verde rappresenta una realtà vitale per Porcari, un vero fiore all’occhiello della nostra Comunità. Un gruppo di volontari sempre presenti e affidabili sia in campo sanitario che di protezione civile. E mi fa piacere che alle numerose attività già in carico all’associazione si aggiunga anche anche il tema dei defibrillatori, che di fatto rafforza ulteriormente il rapporto di collaborazione con l’amministrazione comunale nell’ottica di valorizzare sempre di più le associazioni del nostro paese”.

Fonte: Lo Schermo

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.