[ALTOPASCIO] Conte of Florence, la Regione studia gli aiuti all’azienda

da
Advertising

LUCCA. Anche la Regione si muove sul caso di Conte of Florence, studiano eventuali sostegni all’azienda con sede ad Altopascio che pochi giorni fa è riuscita a rientrare in possesso dello storico marchio.. Ne dà notizia il consigliere regionale Stefano Baccelli: ««Non vi è dubbio che siamo di fronte a una buona notizia: tornare in possesso del proprio marchio può davvero rappresentare una svolta per la crisi aziendale della “Conte of Florence”. Per questo voglio esprimere apprezzamento per il lavoro fatto dal curatore fallimentare insieme allo staff legale che lo ha assistito in questa delicata operazione. Del resto, proprio la questione della proprietà del marchio era stata al centro della riunione del tavolo di crisi dello scorso novembre, tavolo che avevo anch’io sollecitato presso la giunta regionale. In quell’occasione fu anche espressa, da parte del consigliere per il lavoro del presidente Enrico Rossi, Gianfranco Simoncini, la volontà della Regione di sostenere gli sforzi in atto per salvaguardare il futuro dell’azienda di Altopascio, che stava già dando segni di una certa ripresa sui mercati».

Per questo, anche su sollecitazione dei sindacati, BAccelli ha chiusto a Simoncini e all’assessore alle attività produttive Stefano Ciuoffo, che hanno subito dato piena disponibilità, «di verificare con il curatore fallimentare Riccardo Della Santina quali ulteriori passi e iniziative siano opportune per consolidare ulteriormente questa fase di apertura di prospettive per l’azienda,

e allo stesso Della Santina di richiedere ai due assessori la convocazione di un tavolo a ciò dedicato. Credo che il destino di questa importante realtà produttiva e dei suoi 200 lavoratori debba essere al centro dell’impegno della Regione sulle aziende in crisi». —

Fonte: Il Tirreno

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.