[NEWS] Pronta anche per il Campionato Italiano Rally (CIR)

da
Advertising

Pronta anche per il Campionato Italiano Rally (CIR)

 

< ?php echo adrotate_group(11); ??>

 

 

 

 

 

Milano, 11 marzo 2019 – I motori si stanno già scaldando e la giovane pilota milanese Rachele Somaschini si sta preparando per il 42° Rally Il Ciocco e Valle del Serchio, in programma dal 22 al 23 marzo 2019. Il format di gara sarà lo stesso dello scorso anno, quando Rachele, per una rottura del semiasse, è stata costretta al ritiro già sulla PS4. Il rally si aprirà quindi con la prova spettacolo a Forte Dei Marmi nella giornata di venerdì a cui seguiranno le 14 prove speciali di sabato 23 marzo.

I programmi sportivi di Rachele saranno quindi orientati al Campionato Italiano Rally (CIR), con una speciale attenzione al Campionato Due ruote motrici e a quello femminile.
Dopo alcune incertezze, legate agli esiti di un importante esame clinico di monitoraggio della patologia genetica, la fibrosi cistica, di cui Rachele è affetta, il programma per la stagione rally 2019 può essere ufficializzato.

«Sono davvero contenta di poter essere di nuovo al via di questo Campionato, ma non nascondo alcune incertezze organizzative. Ci tengo particolarmente a proseguire il mio percorso di crescita in un programma importante e ricco di gare spettacolari come quelle del CIR», ha raccontato Rachele Somaschini. «Farò tesoro degli errori commessi lo scorso anno e cercherò di proseguire con costanza e continuità puntando ancora su un equipaggio in rosa: al mio fianco, sulla Citroen DS3 R3T, ci sarà la giovane Chiara Lombardi».

Prosegue l’apprendistato sulla Citroen DS3 R3T della RS TEAM SSD preparata da Sportec Engineering con la preziosa partnership tecnica di Hankook Competition – ERTS ed il lavoro di sviluppo sugli pneumatici sia su asfalto sia su terra. Rachele e il suo team cercheranno di sfruttare al meglio il budget degli sponsor, anche se uno dei desideri di questa prossima stagione sarebbe quello di essere al via anche alla tappa del Rallye di Sardegna con doppia valenza, CIR e Mondiale WRC: tappa impegnativa a livello fisico ed economico ma che andrebbe a richiamare l’esperienza al Rallye di Montecarlo dello scorso gennaio e ad accontentare i sostenitori, gli amici e i parenti della Sardegna.

Rachele Somaschini sarà sempre in prima linea con l’iniziativa solidale da lei ideata, #CorrerePerUnRespiro in collaborazione con Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica, di cui è testimonial. Il sostegno sarà sempre rivolto al progetto d’eccellenza Task Force for Cystic Fibrosis – fase preclinica: lo studio, promosso da Fondazione in sinergia con l’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) e l’Istituto Gaslini di Genova, ha già portato all’identificazione di alcuni composti in grado di ripristinare la proteina errata causata dalla mutazione più diffusa per chi è affetto da fibrosi cistica, la F508del, che interessa la maggior parte dei malati di questa patologia. L’obiettivo finale del progetto è quello di arrivare, nel 2020, ad uno studio clinico nell’uomo, impiegando la combinazione di farmaci risultata più efficace e più sicura.

Al Ciocco, presso il Parco Assistenza a Castelnuovo di Garfagnana, ci saranno i volontari con le Uova e le colombe della campagna Pasquale promossa dalla Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica ed anche i nuovi gadget #CorrerePerUnRespiro, per tutti coloro che desiderano offrire il proprio contributo per questa importante causa.Per ulteriori informazioni sui progetti di ricerca della Fondazione è possibile consultare il sito: https://www.fibrosicisticaricerca.it/

Share
Advertising