PORCARI La Corte dei Conti promuove a pieni voti i bilanci di Porcari

da
Advertising

PORCARI – La Corte dei Conti promuove a pieni voti i bilanci 2015 e 2016 del Comune di Porcari. La delibera 134/2019 stabilisce che dalla relazione dell’organo di revisione, nei prospetti ad essa allegata e negli atti acquisiti durante l’istruttoria, non emergono irregolarità gravi suscettibili di pronuncia specifica di accertamento.

 

La pronuncia della Corte dei Conti, oltre a escludere qualsiasi irregolarità contabile, certifica anche lo stato di salute delle casse comunali. Infatti, come si legge nella delibera, l’eventuale accertamento di gravi irregolarità avrebbe avuto come conseguenza quella di determinare, in prospettiva, pericoli per la stabilità finanziaria dell’Ente.

 

La verifica della Corte dei Conti era puntata sul risultato di amministrazione dal 1 gennaio 2015 per le annualità 2015-2016, considerato periodo di transizione sia per la completa applicazione dei principi contabili che per gli effetti del riaccertamento straordinario dei residui. L’organo amministrativo di fatto intendeva accertare la corretta applicazione dei nuovi principi contabili nei primi due esercizi di applicazione del nuovo sistema armonizzato. L’istruttoria della Corte dei Conti promuove i conti del Comune relativamente alle annualità messe sotto la lente di ingrandimento e nello stesso tempo lo esenta da qualunque obbligo di adottare provvedimenti idonei a rimuovere irregolarità e ripristinare gli equilibri di bilancio.

 

Si tratta di rilievi tutt’altro che banali perché, dice la Corte dei Conti, il mancato rispetto degli obiettivi annuali posti dal patto di stabilità interno e del vincolo previsto in materia di indebitamento implicano l’ipotesi di violazione dei principi di sana gestione finanziaria e di irregolarità grave e addirittura possono pregiudicare gli equilibri economico-finanziari degli Enti.

 

Sono molto orgogliosa di questo risultato – commenta l’assessore alle Finanze, Roberta Menchettiche non è per nulla scontato. In questo panorama avere il “bollino” di correttezza del nostro operato dimostra ancora una volta due cose su cui i cittadini di Porcari possono stare tranquilli: da un lato l’assoluta capacità dei nostri uffici ed in particolare della nostra responsabile dell’Ufficio finanziario, dall’altra che i conti del Comune sono in perfetto ordine e si sottraggono ad ogni censura e preoccupazione. Mi auguro – conclude Menchetti – che ciò rassicuri tutti, anche coloro che ogni tanto vorrebbero gettare qualche ombra sui bilanci comunali con fare che, anche alla luce di questi riconoscimenti, palesa tuta la sua pretestuosità”.

Fonte: Lo Schermo

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.