PORCARI La biblioteca di Porcari sempre più a portata di tutti, quasi 100 libri per la comunicazione aumentativa e alternativa

da
Advertising

PORCARI –  La biblioteca di Porcari diventa una delle prime in Toscana quanto a dotazione di libri con sistema multimodale per la comunicazione aumentativa e alternativa. Ai 20 volumi già a disposizione da oggi se ne aggiungono altri 60 grazie ad una donazione del Rotary Club Montecarlo Piana di Lucca. La consegna è avvenuta martedì 11 aprile alla presenza del sindaco Leonardo Fornaciari, dell’assessore alla Cultura Roberta Menchetti e della presidente del Club Giulia Pasquini accompagnata da un nutrito gruppo di soci. 

 

Ma cos’è la tecnologia CAA? Si tratta di una modalità in grado di facilitare e migliorare la comunicazione delle persone, in modo particolare affette da autismo, che hanno difficoltà ad utilizzare i più comuni canali comunicativi, soprattutto il linguaggio orale e la scrittura. 

Ogni strumento di comunicazione – spiega la presidente Pasquini – vive in quanto gli è riconosciuta dignità e diventa base di scambio nella vita quotidiana. La comunicazione aumentativa integrata si colloca in questi spazi di vita delle persone in difficoltà e siamo particolarmente felici di poter incoraggiare ulteriormente questo bel progetto avviato dal Comune di Porcari”.

 

Le biblioteche diventano così un alleato prezioso nel riconoscimento della dignità di ogni persona. 

 

Da un po’ di tempo – afferma l’assessore Menchetti – portiamo avanti questo percorso che, oltre a prevedere personale già formato sull’argomento, si era tradotto nell’acquisto di una ventina di questi speciali libri destinati a operatori e utenti. Oggi, grazie alla generosa dotazione del Rotary della Piana, siamo in grado di operare un ulteriore salto di qualità per rendere la nostra biblioteca davvero a portata di tutti”. 

Fonte: Lo Schermo

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.