PORCARI Incendi boschivi, controlli notturni della Croce Verde di Porcari in tutta la zona della Torretta

da
Advertising

PORCARI – L’ondata di caldo di questi giorni ha di fatto anticipato l’entrata in vigore dell’ordinanza regionale che vieta tassativamente di dar fuoco ai residui vegetali agricoli e forestali (abbruciamenti) e di accendere fuochi, ad esclusione della cottura di cibi in bracieri e barbecue situati in abitazioni o pertinenze e all’interno delle aree attrezzate. A Porcari si tiene d’occhio soprattutto la zona della Torretta, che si trova a ridosso del centro abitato. Qui, in modo particolare, l’amministrazione invita tutti a prestare la massima attenzione per evitare che un piccolo fuoco si possa propagare e trasformarsi in un incendio.

 

Con questo obiettivo è appena scattato l’apposito piano di prevenzione attivato dall’Ufficio di Protezione Civile e affidato alla Croce Verde di Porcari. Uomini e mezzi saranno impegnati tutte le sere, ad eccezione delle giornate di sabato e domenica, in una serie di sopralluoghi notturni in tutta l’area, monitorando così ogni possibile emergenza.

 

“Si tratta di un servizio di grande importanza – fa notare l’assessore Franco Fanucchi – perché ci consente di tenere costantemente sotto controllo una delle zone più a rischio del paese sotto il profilo degli incendi boschivi. Confido anche nel buon senso di tutti – conclude – per evitare qualsiasi gesto improvvido e pericoloso per il nostro patrimonio boschivo o addirittura per la salute pubblica”.

 

La Croce Verde di Porcari sta anche definendo gli ultimi preparativi per il tradizionale appuntamento con la Cena sotto le Stelle, in programma sabato 29 giugno in piazza Orsi. Si tratta di un grande happening popolare – lo scorso anno furono oltre 600 i partecipanti – fondamentale per la raccolta fondi a sostegno delle tante attività sociali svolte dall’associazione.

Fonte: Lo Schermo

Advertising