PORCARI I prossimi appuntamenti con “Wonder women”, la rassegna curata e realizzata da ALDES

da
Advertising

PORCARI – Mercoledì 13 novembre, alle ore 21.00 a SPAM! (Porcari – LU): “Passi come ali: Trisha Brown danzatrice e coreografa”, presenta Rossella Mazzaglia, una serata dedicata a quella che è forse la più grande e innovativa coreografa degli ultimi decenni.
A illustrare questa storica figura di artista e intellettuale, Rossella Mazzaglia, la studiosa italiana che su di lei ha realizzato il più alto numero di studi e pubblicazioni. Durante la serata saranno proiettati molti video di repertorio.
“Come fare una danza quando il limite è il cielo?” Dietro la ricerca sistematica di un nuovo modo di concepire la danza si nasconde la visione di una generazione: tutto è possibile! Lo gridavano i giovani creativi agli inizi degli anni Sessanta. Lo pensava Trisha Brown, che di quella rivoluzione ha condiviso l’ironia dissacrante e la libertà di immaginazione, cui ha affiancato la lucidità di un cammino fatto di prove, esperimenti, studio, svolte e rinnovata scoperta di una propria identità e di un proprio pensiero, scaturiti in centinaia d’opere e in soluzioni ardite, come danzare lungo la parete di un edificio o sui grattacieli. Ripercorreremo assieme i suoi passi, ritrovando lo stupore della ragazza e la forza della donna, ormai ricordata da tutti come la madrina della danza postmoderna americana.
> l’ENTRATA è LIBERA con prenotazione a residenze@nullspamweb.it

 

 

Venerdì 15 novembre, alle ore 21.00 ad Art’è (Capannori – LU): proiezione del film “Gesù è morto per i peccati degli altri”, regia dell’artista e regista Maria Arena.
“Gesù è morto per i peccati degli altri” racconta la vera storia dei trans, dei travestiti e delle prostitute che vivono a Catania, nel quartiere di San Berillo, il quartiere delle buttane, un pugno di strette vie in rovina che fino agli anni ’50 erano il cuore commerciale e artistico della città. Per i sette protagonisti del documentario la quotidiana attesa dei clienti è segnata dai ritmi delle feste popolari dedicate a Santi e Madonne. Come novelle Samaritane, le buttane di San Berillo raccontano il loro incontro con la parola di Gesù Cristo e senza vergogna parlano di fede e prostituzione.

 

 

Il film, che ha ricevuto diversi premi (Menzione speciale della giuria a Sciacca Film Fest 2015, Premio ‘’Rosebud opera prima’’ a Maria Arena al 20° CostaIblea Film Festival, Premio Marcella Di Folco al 1°Divine Queer Film Festival, Torino 2015..) prodotto dalla Invisibile Film, da Maria Arena e da Josella Porto e sostenuto anche da un crowdfunding internazionale, si avvale di una colonna sonora affidata a musicisti catanesi che conoscono e vivono il quartiere di San Berillo. Sotto la direzione artistica di Stefano Ghittoni, troviamo i brani inediti di Cesare Basile, Agostino Tilotta e Pippo Rinaldi Kaballà e i brani di Uzeda e Turi Zinna. Distribuzione Berta Film.

 

 

Alla serata, in collaborazione con il Comune di Capannori, sarà presente Maria Arena che introdurrà il film e illustrerà un suo nuovo film documentario “Il terribile inganno”, dedicato al femminismo contemporaneo”, progetto che è possibile sostenere attraverso un crowdfunding (maggiori info su www.spamweb.it/it e nell’evento FB).
> ENTRATA LIBERA

 

INGRESSO LIBERO agli incontri

info e prenotazioni: TEL. 3483213504 – 3483213503 – residenze@nullspamweb.it – info@nullspamweb.it
SPAM! – Via Don Minzoni 34 , Porcari LU www.spamweb.it
Arté – via C. Piaggia, Capannori (LU)

 

eventi FB:
13/11: https://www.facebook.com/events/595111734629277/
15/11: https://www.facebook.com/events/714194365748036/

 

BIO

Maria Arena è nata a Catania ma vive a Milano dove si è laureata in Filosofia e diplomata in Regia alla Scuola Civica di Cinema.
Regista e autrice di cortometraggi (Prima della prima, Ceremony, Deserto Grigio, Io/la religion del mio tempo, Perfection, Viaggiatore Solitario), videoclip (Mario Biondi, Mario Venuti, The Dining Rooms, Peter Sellers and THP, Cesare Basile), installazioni video (Spazi e architetture nell’Europa delle città, Due o tre cose che so di lei, FraLeMura), spettacoli teatrali e performance (Camera del sonno, Promise, Io ho fatto tutto questo/dedicato a Goliarda Sapienza, Democrazia, Del Purgatorio, De Cinere). Insegna “Linguaggi e Tecniche dell’Audiovisivo” presso l’Accademia di Belle Arti di Catania dal 2004, di Brera a Milano dal 2002, di Palermo dal 2015 al 2017.
“Gesù è morto per i peccati degli altri” è il suo primo film lungometraggio.
https://www.mariaarena.it/
https://www.facebook.com/gesuemorto

 

Rossella Mazzaglia è professore associato in Discipline dello Spettacolo. Insegna presso l’Università di Messina e l’Università di Bologna. Esperta di storia della danza, ha pubblicato numerosi saggi e libri in Italia e all’estero, particolarmente sulla danza italiana e postmoderna americana.
A Trisha Brown ha dedicato la prima biografia artistica, Trisha Brown (L’Epos, 2007) e, nell’occasione della sua ultima intervista pubblica, ha curato con Adriana Polveroni il volume Trisha Brown.
L’invenzione dello spazio (Gli Ori, 2010). Ha tenuto seminari sulla sua opera in Italia e negli Stati Uniti, presso la Columbia University di New York.

Integra teoria e pratica e l’idea di una cultura in azione, che ha trasferito nella co-direzione del progetto Crescere nell’Assurdo. Uno Sguardo dallo Stretto con l’associazione Altre Velocià (Messina, 2016) e nella co-direzione, nel 2017 e nel 2018, del Bologna Social Practice Lab con Pedro Lasch presso la Summer School in Global Studies and Critical Theory (Università di Bologna, Duke University e Virginia University).
FB Trisha Brown Dancecompany: https://www.facebook.com/trishabrowndancecompany/
WEB https://trishabrowncompany.org/

 

“Wonder women” è un tributo a tutte le donne che hanno avuto la tenacia, il talento e la fortuna necessarie ad emergere e lasciare un segno nella storia delle arti e del pensiero. Una moltitudine così vasta e varia da essere oggettivamente irrappresentabile.
Questa rassegna presenta dunque una costellazione, necessariamente parziale, di figure femminili diversissime per generazione, linguaggi, ambiti culturali, formazione e provenienza geografica. Danzatrici, attrici, registe, coreografe, drammaturghe, studiose e pensatrici che, nella inevitabile parzialità delle scelte, intendono rappresentare la sterminata ricchezza dell’apporto femminile al mondo della cultura.

 

Durante la rassegna andranno in scena donne austriache, olandesi, lussemburghesi, svizzere, libanesi e iraniane, così come naturalmente molte italiane; si parlerà di una delle più grandi e innovative coreografe del ‘900, americana, morta purtroppo qualche anno fa, e di una costellazione di figure femminili nate nell’Europa dell’est fra la fine del IXX secolo e l’inizio del XX, che hanno combattuto con incredibile energia per un mondo meno iniquo.
“Wonder women” è quindi un atto simbolico, un gesto di gratitudine e riconoscenza rivolto a tutte le donne, note o sconosciute, che hanno contribuito e contribuiscono con coraggio all’evoluzione del pensiero.

“Wonder women” è una rassegna curata e realizzata da ALDES, con il patrocinio e la collaborazione dei Comuni di Lucca e Capannori, con il sostegno di Regione Toscana, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e Repulp.

 

i prossimi appuntamenti della rassegna WONDER WOMEN

Martedì 19 novembre h 21.00 | SPAM! (Porcari)
“Le cospiratrici” Rivoluzionarie russe di fine ottocento
Lettere e memorie di Olimpia Kutuzova
incontro a cura di Martina Guerrini
– ENTRATA LIBERA –

Sabato 23 novembre h 21.00 | SPAM! (Porcari)
Emma Goldman
incontro a cura di Carlotta Pedrazzini
– ENTRATA LIBERA –

Lunedì 25 novembre h 21.00 | Teatro San Girolamo (Lucca)
Smarrimento
uno spettacolo scritto e diretto da Lucia Calamaro
per e con Lucia Mascino
produzione Marche Teatro

Sabato 30 novembre h 21.00 | SPAM! (Porcari)
La morte e la fanciulla
regia e coreografia Michele Abbondanza, Antonella Bertoni
con Eleonora Chiocchini, Valentina Dal Mas, Claudia Rossi Valli
musiche Franz Schubert – Der Tod und Das Madchen
produzione Compagnia Abbondanza/Bertoni

+

Giovedì 5 dicembre h 21.00 | SPAM! (Porcari)
nell’ambito di TEMPI DI REAZIONE
Cristina Kristal Rizzo (danza / improvvisazione)
danza Alessandra Cristiani (danza / improvvisazione)
musica Ivan Macera (musica / improvvisazione)

Venerdì 6 dicembre h 21.00 | SPAM! (Porcari)
nell’ambito di TEMPI DI REAZIONE
Katie Duck (danza / improvvisazione)
Maria Luisa Pizzighella (musica / improvvisazione)

> info e prenotazioni

BIGLIETTI SPETTACOLI: intero 10 euro / ridotto studenti 7 euro
TEL. 3483213504 – 3213503
residenze@nullspamweb.it
SPAM! – Via Don Minzoni 34 – Porcari LU
www.spamweb.it

Fonte: Lo Schermo

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.