Estate di cantieri e di lavori ad Altopascio

da


ESTATE DI CANTIERI AD ALTOPASCIO

Alcuni lavori sono già partiti, altri partiranno nelle prossime settimane

ALTOPASCIO, 16 luglio 2022 – Estate di cantieri ad Altopascio, dove gli interventi, tra asfaltature, interventi nelle scuole e nelle strutture sportive, cimiteri e grandi opere, copriranno tutto il territorio comunale, capoluogo e frazioni.

Così alla scuola primaria “G. Pascoli”, dove sono quasi conclusi i lavori di rifacimento della pavimentazione (25mila euro), mentre a breve partiranno le asfaltature in località Cerro, in via delle Fossetta, a Badia Pozzeveri, dove il manto stradale sarà completamente rifatto per 80mila euro. Stesso intervento anche a Spianate, in via della Repubblica e via della Rimembranza: qui, nella frazione più popolosa della cittadina del Tau a breve sarà completato anche il cantiere per la realizzazione dell’area di sosta in via Bruno Nardi. In piena attività, invece, gli interventi al campo sportivo di Badia Pozzeveri: per 180mila è in corso il cantiere per rifare gli spogliatoi. La nuova struttura sorgerà accanto ai vecchi spogliatoi, costruiti intorno agli anni Ottanta. I nuovi locali serviranno per accogliere il crescente numero di bambini e ragazzi che utilizza ogni giorno il campo sportivo. Sempre a Badia sono in corso anche i lavori al tetto della scuola elementare della frazione. Circa 600mila euro sono invece la risorse per la nuova isola ecologica in via Bientina, in località Cerro, accanto al depuratore di Acque “Altopascio Centro”: anche qui i lavori sono in piena attività.

“Abbiamo un territorio con molti cantieri aperti – spiega il sindaco, Sara D’Ambrosio -. Cantieri che riguardano ogni settore: dallo sport alla scuola fino alle asfaltature e all’ambiente. Molti interventi sono già terminati – penso per esempio a una prima ondata di lavori sui quattro cimiteri comunali per un totale di 155mila euro -, altri attualmente in corso, altri ancora che partiranno nelle prossime settimane e nei prossimi mesi. Accanto a questo c’è tutto il lavoro di programmazione, per le grandi opere da appaltare e per quelle da finanziare o progettare ancora. Filo conduttore di tutto è sempre una duplice visione: dare risposte ai cittadini, migliorando il territorio e rendendolo più sicuro e curato; far crescere il territorio nella sua interezza, tanto il centro quanto le frazioni e le zone più periferiche, con strutture moderne e rinnovate, con servizi e presenza delle istituzioni”.

Dello stesso avviso l’assessore ai lavori pubblici, Francesco Mastromei, che coglie l’occasione per ringraziare i dipendenti del suo settore, impegnati su molti fronti contemporaneamente. “L’ufficio sta lavorando a pieno regime, gli impegni sono tanti, il nostro obiettivo è affidare entro fine anno di tutti i lavori programmati – aggiunge -. Siamo al lavoro per investire le risorse e spenderle non solo in maniera corretta, ma anche veloce, intervenendo secondo una scala di priorità. Passo dopo passo, lavoriamo per rendere il nostro comune sempre più bello, curato e sicuro. A breve procederemo con via della Repubblica e via della Rimembranza, poi con i lavori allo stadio di Altopascio e in seguito a quelli di Badia Pozzeveri (gli spogliatoi sono già in corso, manca la parte dei campi da calcio). A seguire ci saranno gli interventi alla rete di illuminazion e poi nuove opere di pavimentazione stradale e del marciapiedi”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.