Anche Altopascio sostiene Coldiretti nella tutela delle produzioni naturali made in Italy contro il cibo sintetico

da

ANCHE ALTOPASCIO SOSTIENE COLDIRETTI NELLA TUTELA
DELLE PRODUZIONI NATURALI MADE IN ITALY CONTRO IL CIBO SINTETICO

Altopascio, 25 gennaio 2023 – Anche il Comune di Altopascio aderisce alla campagna-petizione promossa da Coldiretti per la tutela delle produzioni naturali made in Italy contro il cibo sintetico. L’associazione ha infatti lanciato nei mesi scorsi una vera e propria campagna che ha già visto l’adesione di svariate amministrazioni comunali in provincia di Lucca e sul territorio nazionale: una battaglia contro il cibo artificiale che ha l’obiettivo di tutelare gli alimenti naturali, l’ambiente e il paesaggio rurale per un’alimentazione più sana, maggiormente sostenibile e meno inquinante. Il cibo sintetico, infatti, come denuncia Coldiretti, viene prodotto in un bioreattore, ossia in laboratorio, mediante un processo che necessita di un maggior consumo di acqua ed energia, danneggiando il pianeta, oltre che la salute.

L’obiettivo di Coldiretti è di promuovere una legge che vieti la produzione, l’uso e la commercializzazione del cibo sintetico in Italia, dalla carne prodotta in laboratorio al latte “senza mucche”. Così l’associazione, coinvolgendo i vari Comuni, sta dando vita anche a una raccolta firme per poter difendere la qualità e l’eccellenza della produzione naturale Made in Italy.

Un obiettivo che verrà perseguito anche dal Comune di Altopascio in collaborazione con Coldiretti.

Leave a Reply

Your email address will not be published.