Altopascio.info Cronaca locale in tempo reale

Tag archive

cgil

PORCARI Fiom Cgil contro Snaitech primo round in tribunale a Lucca il 20 novembre – Cronaca

da

Porcari (LUCCA) – lucca È fissata per il 20 novembre, in tribunale a Lucca, la prima udienza del processo Fiom Cgil contro Snaitech, dopo il ricorso presentato dal sindacato dei metalmeccanici Cgil per comportamento antisindacale della multinazionale del gioco e delle scommesse, le cui quote di maggioranza sono passate di mano a Playtech. La Fiom non vuol desistere dalle sue posizioni, tantomeno accettare che dal…

Continua a leggere

PORCARI La Cgil: azione legale contro la Snaitech e richieste a Di Maio – Cronaca

da

Porcari (LUCCA) – LUCCA Un’azione legale della Fiom Cgil nei confronti di Snaitech per la questione del passaggio dal contratto del metalmeccanico a quello del terziario. Ad annunciare l’ulteriore escalation nella vertenza è Massimo Braccini, coordinatore nazionale Fiom per Snaitech. In questo periodo, spiega Braccini, «proseguono gli incontri aziendali per tentare di passare dal contratto dei metalmeccanici a quello del terziario in assenza della partecipazione…

Continua a leggere

PORCARI Playtech completa l’acquisizione di Snaitech che esce dalla borsa italiana: la denuncia della Cgil

da

PORCARI – Come previsto, Playtech ha completato l’acquisto di Snaitech attraverso l’operazione pubblica di acquisto ed esce dalla borsa italiana. A questo punto Snaitech entra in una dimensione internazionale all’interno di una società presente in molte parti del mondo ed in assenza di un minimo piano industriale per l’Italia. Ovviamente il baricentro dell’azienda verrà spostato fuori dai confini nazionali e ne conseguirà una riorganizzazione lavorativa.…

Continua a leggere

PORCARI Cgil contro Uil: ‘Non hanno rappresentanti eletti in Snaitech’

da

FIRENZE – Non c’è discussione, la Snaitech non può disapplicare dal 1 novembre 2018 il contratto collettivo nazionale dell’industria metalmeccanica, la diffida è un atto dovuto in quanto si cerca di ledere un diritto e, ovviamente, se l’azienda non recede dalla sua decisione unilaterale, ci riserviamo ogni azione nelle competenti sedi.   La Fiom agisce nel rispetto del diritto, della democrazia di mandato, della rappresentanza…

Continua a leggere

PORCARI Vertenza Snaitech: per la Cgil si apre una fase molto difficile dei rapporti con l’azienda

da

FIRENZE – «Si avvia una fase difficile nei rapporti con la Snaitech, sia perché non ci convince l’operazione di acquisizione da parte di Playtech, sia per quanto emerso nell’ultimo incontro dove l’azienda aveva dichiarato di non voler più applicare il contratto nazionale dell’industria metalmeccanica». A lanciare l’allarme è Massimo Braccini, coordinatore nazionale FIOM gruppo Snaitech che segue da vicino la vertenza.   «La Snaitech  – prosegue…

Continua a leggere

MODENA – CONDANNA PER MANIFESTI CONTRO IUS SOLI E SOLIDARIETÀ A CGIL

da

Condanna per i manifesti contenenti frasi contro lo “Ius soli” che alcuni aderenti ad Azione identitaria hanno affisso alle sedi della Cgil di Modena e Nonantola e solidarietà agli iscritti e ai dirigenti del sindacato. L’ha espressa il Consiglio comunale di Modena, nella seduta di oggi, giovedì 15 giugno, approvando all’unanimità due ordini del giorno presentati rispettivamente da Marco Forghieri per il Pd e da…

Continua a leggere

[ REGIONE TOSCANA ] Stefania Saccardi replica alla Cgil di Grosseto: “Dare un contributo alla soluzione dei problemi anziché cavalcarli”

da

FIRENZE – “La Cgil impari il valore della coerenza, smetta di fare politica sulla pelle dei cittadini e provi a dare un contributo alla soluzione dei problemi anziché cavalcarli”. L’assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi replica in maniera molto decisa agli attacchi della Cgil grossetana sulla stampa. “Stupisce – prosegue l’assessore – la presa di posizione della Cgil grossetana letta sui quotidiani, senza che,…

Continua a leggere

[REGIONE UMBRIA] SICUREZZA: “NESSUNA PRECLUSIONE A CGIL, CISL E UIL RISPETTO ALL'OSSERVATORIO SULL'ILLEGALITÀ. MA L&#…

da

  (Acs) Perugia, 21 aprile 2017 – “In merito a quanto comunicato dai sindacati Cgil, Cisl e Uil, che denunciano l’esclusione dei rappresentanti delle tre sigle dall’Osservatorio regionale sulla criminalità organizzata e l’illegalità, in cui invece siederà un rappresentante della Cisal, mi corre l’obbligo di precisare che non si tratta di una scelta politica o di ‘mancanza di rispetto’: semplicemente non abbiamo ricevuta alcuna designazione…

Continua a leggere

1 2 3 5