Altopascio.info Cronaca locale in tempo reale

Tag archive

condannato

[ALTOPASCIO] Ex pugile di Pieve a Nievole condannato a 10 anni per il pugno mortale a un pensionato

da

In aula Nicolas Berardi ha chiesto la parola: «Mi scuso». La vittima era il padre del titolare di un autonoleggio Pietro Barghigiani 18 Luglio 2019 pisa. Un pugno gratuito nei motivi e letale per gli effetti che, davanti al giudice, diventa una condanna a 10 anni per omicidio preterintenzionale.. Nella tarda mattinata il gup Donato D’Auria ha letto la sentenza con rito abbreviato nei confronti…

Continua a leggere

[ALTOPASCIO] Condannato a 3 anni e 10 mesi il camionista che travolse e uccise il ciclista minorenne

da

LUCCA Tre anni, un mese e quindici giorni per arrivare a una sentenza di condanna non certo riparatrice, ma che perlomeno allevia l’immenso dolore per la perdita di un figlio. Per la morte di Simone Pardini, di San Lorenzo a Vaccoli, il ciclista di 16 anni travolto e ucciso da un camionista mentre si allenava con un amico lungo la via Romana tra Montecarlo e…

Continua a leggere

PORCARI Coltivava marijuana, condannato a 40 mesi – Cronaca

da

Porcari (LUCCA) – LUCCA. Undici chili tra marijuana e hashish trovati e sequestrati all’interno di un monolocale nella pertinenza di una villa storica a Camigliano utilizzata come essiccatoio. In quell’alloggio viveva Paolo Lamberto, 24 anni, che utilizzava una stanza come laboratorio per produrre marijuana. A scoprire quel vano il 24 ottobre 2016 fu la polizia con gli agenti che, oltre allo stupefacente, rinvennero anche lampade,…

Continua a leggere

[Lucca] VILLA ARGENTINA: SI PRESENTA IL LIBRO “CONDANNATO A VIVERE”

da

Lucca – Domani 13 settembre per la rassegna culturale “Di Mercoledì” promossa dalla Provincia VILLA ARGENTINA: SI PRESENTA IL LIBRO “CONDANNATO A VIVERE” DI ARTURO FARAONI E’ con il libro di Arturo Faraoni, giornalista viareggino, regista, autore e attore di teatro, il prossimo appuntamento della rassegna culturale “Di Mercoledì” promossa settimanalmente dalla Provincia di Lucca a Villa Argentina. Domani, mercoledì 13 settembre, alle 18.00, sarà…

Continua a leggere

PORCARI Rapina in stazione: condannato a 5 anni  – Cronaca

da

Porcari (LUCCA) – LUCCA. Assieme ad altri due complici aggredì a bastonate un uomo che stava aspettando il treno alla stazione di Porcari. Dopo averlo preso a botte, lo buttarono sulle rotaie, gli rubarono il portafogli e se ne andarono indisturbati. Era la vigilia di Natale e la vittima di quell’aggressione – un cittadino dello Sri Lanka residente nella Piana e domestico di professione –…

Continua a leggere

[LUCCA E PROVINCIA] Pugno fatale al vicino, imprenditore condannato a 8 anni di arresti domiciliari

da

Pugno fatale al vicino, imprenditore condannato a 8 anni di arresti domiciliari LUCCA – E’ stato condannato a otto anni di reclusione ai domiciliari Federico Ramacciotti Ceragioli, l’imprenditore camaiorese di 44 anni che il 13 luglio 2016 sferrò un pugno che risulto’ fatale a Pietro Buchignani, 60 anni, ragioniere lucchese, durante una banale lite a Lido di Camaiore. 12 maggio 2017– La discussione era nata…

Continua a leggere

Firenze ALIA, Grassi e Bartoli: “La nuova società inizia proprio male. Al vertice un presidente condannato per comportamento antisindacale e un amministratore delegato iper-inceneritorista”

da

Queste le dichiarazioni del Capogruppo di Firenze riparte a Sinistra a Palazzo Vecchio Tommaso Grassi e della Capogruppo di FabricaComune per la Sinistra al comune di Empoli Dusca Bartoli “Inizia proprio male la storia della nuova società di gestione dei rifiuti dell’area Firenze-Prato-Pistoia-Empoli. Dalle dichiarazioni di intenzione dei comuni soci parrebbe che al vertice della neonata società ALIA verrà nominato un Presidente, Regini, rappresentante…

Continua a leggere

[REGIONE UMBRIA] TERREMOTO: “CONDANNATO IL CNS (LEGACOOP), VIOLATA LA CONCORRENZA. ADESSO SI ACCENDA UN FARO SUL BANDO CONSIP P…

da

Il capogruppo del Movimento 5 stelle nell’Assemblea legislativa dell’Umbria, Andrea Liberati, punta il dito contro la gestione dell’emergenza terremoto e sottolinea la sentenza di ieri del Consiglio di Stato, “che condanna l’operato  del Consorzio Cns in relazione alla vicenda del bando del 2012 relativo alla pulizia nelle scuole, bando che – afferma Liberati – fu manipolato, con un’autentica lottizzazione dell’intero Paese. Tale consorzio, associato Legacoop…

Continua a leggere