Altopascio.info Cronaca locale in tempo reale

Tag archive

domiciliari

[ALTOPASCIO] «Sono ludopatico»: il rapinatore del bar finisce ai domiciliari

da

LUCCA. «Sì, ho forzato due slot machine e ho preso i soldi perché perdevo. Per me il gioco d’azzardo è una malattia. Non posso resistere al videopoker e i miei guadagni li butto nelle macchinette». Una confessione choc quella di Vasile Luca, 52 anni, originario della Romania e residente a Bologna, arrestato grazie all’intervento di un appuntato dei carabinieri in congedo, dopo il furto trasformatosi…

Continua a leggere

Firenze Agli arresti domiciliari si allontana su un’auto radiata dalla circolazione e senza patente, fermata dalla Polizia municipale

da

Si è allontanata dagli arresti domiciliari con la figlia di un anno a bordo di un’auto radiata dalla circolazione e senza patente. È stata fermata ieri pomeriggio da una pattuglia della Polizia municipale impegnata nelle attività di presidio e controllo del territorio con veicoli civetta. Dagli accertamenti è emerso che la donna, una cittadina marocchina residente a Firenze, si era allontanata dagli arresti domiciliari portando…

Continua a leggere

[LUCCA E PROVINCIA] Pescia; il sindaco Giurlani, agli arresti domiciliari, annuncia le dimissioni

da

Pescia; il sindaco Giurlani, agli arresti domiciliari, annuncia le dimissioni PESCIA – Il sindaco di Pescia Oreste Giurlani (ex primo cittadino di Fabbriche di Vallico) ha inviato una lettera al presidente del consiglio comunale per annunciare le proprie dimissioni. 6 giugno 2017– Giurlani, che era stato eletto con l’appoggio del Pd, è agli arresti domiciliari dal primo giugno con l’accusa di essersi appropriato indebitamente di…

Continua a leggere

[LUCCA E PROVINCIA] Pugno fatale al vicino, imprenditore condannato a 8 anni di arresti domiciliari

da

Pugno fatale al vicino, imprenditore condannato a 8 anni di arresti domiciliari LUCCA – E’ stato condannato a otto anni di reclusione ai domiciliari Federico Ramacciotti Ceragioli, l’imprenditore camaiorese di 44 anni che il 13 luglio 2016 sferrò un pugno che risulto’ fatale a Pietro Buchignani, 60 anni, ragioniere lucchese, durante una banale lite a Lido di Camaiore. 12 maggio 2017– La discussione era nata…

Continua a leggere

[REGIONE UMBRIA] SANITÀ: “SITUAZIONE PREOCCUPANTE DEI SERVIZI INFERMIERISTICI DOMICILIARI DELL’ASL 1, INVIEREMO UNA SEGNALAZION…

da

  (Acs) Perugia, 5 maggio 2017 – “Una riorganizzazione scellerata, quella dei servizi infermieristici domiciliari nel distretto del Perugino, che non vede ancora una regolarizzazione giuridica della continuità terapeutica, alla quale si aggiunge una gestione per niente chiara di ciò che gli infermieri svolgono nell’ambito della pronta disponibilità che, invece, è ben normato dalle linee guida del Ministero della Salute”. Così il consigliere regionale Sergio…

Continua a leggere

[Lucca] LA POLIZIA DI LUCCA ARRESTA EVASO DAGLI ARRESTI DOMICILIARI

da

Lucca – LA POLIZIA DI LUCCA ARRESTA EVASO DAGLI ARRESTI DOMICILIARI La Squadra volante, nella serata di ieri, ha proceduto all’arresto di un italiano 29enne, evaso dagli arresti domiciliari. In particolare, alle ore 21.30 circa, una pattuglia, nel quadro dei servizi di controllo del territorio, ha notato un giovane che di corsa cercava di fare rientro nella sua abitazione in zona S.Anna, sperando di eludere il…

Continua a leggere

Servizio per gli anziani

da

Si arricchisce l’offerta dei servizi che l’amministrazione comunale altopascese riserva agli anziani, specialmente a quelli con qualche problematica . Dopo l’attivazione, ormai datata 2010, di una serie di opportunità in collaborazione con la farmacia comunale e la Misericordia sulla consegna a domicilio dei medicinali, l’amministrazione comunale attiva da lunedi 30 dicembre il servizio denominato “inverno sicuro” che mira a evitare disagi per il freddo per…

Continua a leggere

Extracomunitario aggressore agli arresti domiciliari

da

L’extracomunitario che ha aggredito una donna incinta e successivamente ha provocato gravi lesioni al titolare di un locale che si è beccato un posacenere in testa, è agli arresti domiciliari. Dispone di permesso di soggiorno ma non di fissa dimora. Un parente ha garantito per lui. L’arresto è stato convalidato, il processo si svolgerà il 23 ottobre. Quando è stato convslidato il fermo, pensavamo al…

Continua a leggere