Advertisements

Altopascio.info Cronaca locale in tempo reale

Tag archive

incentivo

PORCARI Porcari, 60 mila euro come incentivo al nido d’infanzia Alice

da

PORCARI – Circa 60.000 mila euro. Queste le risorse complessive messe a disposizione dall’Amministrazione Comunale di Porcari e dalla Regione toscana, attraverso il Fondo Sociale Europeo, per i genitori residenti nel Comune della piana che iscriveranno i propri figli al Nido d’Infanzia “Alice” e ai nidi convenzionati con lo stesso Comune. L’Ente porcarese ha riaperto proprio nei giorni scorsi, e fino al 15 settembre, il bando…

Advertisements

Continua a leggere

Panem verso il fallimento?

da

Panem verso il fallimento? Dopo il licenziamento, altre brutte notizie per i lavoratori della Panem di Altopascio, l’azienda che fu acquisita dal gruppo Novelli nell’estate del 2011, che dopo solo pochi mesi decise di delocalizzare la produzione, chiudendo lo stabilimento di località Triboli a Badia Pozzeveri. Dopo le lotte degli addetti e dei sindacati, con un presidio permanente da dicembre a luglio, un referendum tra…

Continua a leggere

Panem, esce di scena la tenda verde, smatnellato il presidio

da

Scomparsa la tenda verde, simbolo per sette mesi della lotta dei lavoratori Panem. Sotto quella tenda degli Alpini, il Governatore della Regione Rossi e molti politici, molte riunioni ed assemblee.  Dopo la firma dell’accordo, la presentazione dell’istanza di modifica della proposta concordataria al tribunale di Monza il 12 luglio, quest’ultimo il13 haespresso il nulla osta. Viaggia verso la fine la vertenza Panem di Altopascio. Decisiva…

Continua a leggere

Panem accordo e smantellamento del presidio

da

La vittoria del Sì nel referendum ripetuto (la prima volta si era imposto il No dei lavoratori) ha fatto scattare l’adesione all’accordo perla Panemdi Altopascio: la società, assoggettata alla procedura concorsuale del concordato preventivo, si impegna a depositare entro il 15 luglio l’integrazione della proposta contenente l’impegno all’erogazione, come incentivo all’esodo, di 4 mila euro (1000 euro nel cedolino di luglio,1300 asettembre e1700 adicembre) per…

Continua a leggere

Panem si farà un secondo referendum, tensione con i sindacati e operai divisi

da

Venerdì 6 luglio, dalle 9 alle 22, allo stabilimento di località Triboli a Badia Pozzeveri, si svolgerà il secondo referendum alla Panem di Altopascio, con gli operai chiamati di nuovo ad esprimersi su un piano che punta alla modifica del concordato preventivo. L’ ipotesi è descritta dai sindacati della Cgil come conditio sine qua non per ottenere i famosi 4 mila euro per ogni singolo addetto e…

Continua a leggere

Panem, lavoratori divisi e sindacato sotto accusa

da

Colpo di scena nella vicenda Panem: sul banco degli imputati, per gli addetti, sale anchela Cgil.“Siamo delusi da un sindacato,la Cgil, che ci dovrebbe garantire maggiore tutela e siamo pronti ad occupare l’Inps a Lucca se non ci arriveranno le spettanze della Cassa Integrazione”. Qualcuno ha anche promesso di stracciare la tessera del sindacato. Momenti di tensione in località Triboli a Altopascio, di fronte allo…

Continua a leggere

Toscana nuovi incentivi per il comparto vitinvinicolo

da

In Toscana si prevedono nuovi incentivi per il comparto vitinvinicolo, infatti l’assessore regionale all’Agricoltura, Gianni Salvadori, oggi dichiara:  ”Quando il mercato da’ segni di ripresa, proprio allora bisogna investire in promozione, affinche’ la ripresa si consolidi e con essa le quote di esportazione. Il settore vitivinicolo, nonostante i dati positivi che emergono per il 2010 e l’inizio del 2011 mostra ancora segnali di sofferenza perche’ i prezzi…

Continua a leggere

Ufficiale: sono entrate in vigore le nuove tariffe per i parcheggi in centro

da

Siglata l’ordinanza, mancano solo i cartelli, in fase di predisposizione. Ufficialmente entrate in vigore il 13 dicembre le nuove tariffe della sosta regolata con i parcometri nel centro di Altopascio. Ne fornisce notizia l’assessore alle attività produttive Francesco Fagni. Quindi con tutte le novità già annunciate e da sfruttare già per lo shopping natalizio. Sì, perché ad esempio la sosta gratuita, regolata con disco orario,…

Continua a leggere