Advertisements

Altopascio.info Cronaca locale in tempo reale

Tag archive

marijuana

[ALTOPASCIO] Trovato con un chilo di marijuana nel bagagliaio dell'auto

da

Carabinieri e polizia municipale con la droga sequestrata Operazione congiunta di carabinieri e polizia municipale: arrestato un uomo, un altro è riuscito a scappare ALTOPASCIO. I carabinieri del Radiomobile di Lucca e gli agenti della polizia municipale di Altopascio hanno arrestato un cittadino albanese di 40 anni, responsabile del reato di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Nel pomeriggio di sabato 1 febbraio, ad…

Advertisements

Continua a leggere

[NEWS] PIANTE DI MARIJUANA, BLITZ DELLA MUNICIPALE DI MONTECARLO

da

PIANTE DI MARIJUANA, BLITZ DELLA MUNICIPALE DI MONTECARLO < ?php echo adrotate_group(11); ??> Gli agenti della Polizia Municipale di Montecarlo, guidati da Comandante Fabio Scollo, a seguito di un segnalazione, hanno rinvenuto in un terreno di Montecarlo, messe a dimora, quattro piante di Marijuana dell’altezza di circa 60 centimetri nel pieno della fioritura. Il materiale stupefacente è stato immediatamente sequestrato e poi distrutto su disposizione…

Continua a leggere

PORCARI Coltivava marijuana, condannato a 40 mesi – Cronaca

da

Porcari (LUCCA) – LUCCA. Undici chili tra marijuana e hashish trovati e sequestrati all’interno di un monolocale nella pertinenza di una villa storica a Camigliano utilizzata come essiccatoio. In quell’alloggio viveva Paolo Lamberto, 24 anni, che utilizzava una stanza come laboratorio per produrre marijuana. A scoprire quel vano il 24 ottobre 2016 fu la polizia con gli agenti che, oltre allo stupefacente, rinvennero anche lampade,…

Continua a leggere

[LUCCA E PROVINCIA] Coltivavano marijuana in appartamento a San Vito; tre operai denunciati

da

Coltivavano marijuana in appartamento a San Vito; tre operai denunciati LUCCA – La Questura ha scoperto coltivazioni casalinghe di marijuana in due appartamenti di San Vito e tre operai di età compresa tra i 30 ed i 35 anni sono stati denunciati per coltivazioni di stupefacenti. 27 maggio 2017– In un appartamento in via Fenoglio la polizia ha scoperto una serra allestita in un armadio…

Continua a leggere

[Lucca] QUESTURA DI LUCCA – SCOPERTE Due coltivazioni di marijuana in due giorni:

da

Lucca – All’esito dei controlli disposti dal Questore di #Lucca, volti alla prevenzione del fenomeno della coltivazione di sostanza stupefacente, la #Polizia_di_Stato, nei giorni scorsi, ha scoperto a Lucca, in via Giorgetti e in via Fenoglio, due coltivazioni casalinghe di marijuana.La serra, in via Fenoglio, era stata allestita dell’interno dell’armadio di una camera da letto.Dentro l’armadio, le cui pareti erano state interamente ricoperte in carta…

Continua a leggere

[LUCCA E PROVINCIA] Coltivava la marijuana nella lavanderia; denunciato 60enne di Lappato

da

Coltivava la marijuana nella lavanderia; denunciato 60enne di Lappato CAPANNORI – Un sessantenne di Lappato è stato denunciato dalla Squadra Mobile per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio. In un piccolo edificio adibito a lavanderia, nel giardino della sua abitazione, i poliziotti hanno trovato una struttura per la coltivazione di marijuana. 18 marzo 2017– Si trattava di una rudimentale serra dotata di ventilatore e…

Continua a leggere

MODENA – SEQUESTRATA MARIJUANA, DENUNCIATA COPPIA DI FIDANZATI

da

Si conferma alto il livello di attenzione delle istituzioni e dei gestori dell’accoglienza dei richiedenti asilo in città. È stata proprio la cooperativa che gestisce buona parte dei Cas (Centri di accoglienza straordinari) per la Prefettura di Modena che ha consentito alla Polizia municipale di sequestrare due etti di marjuana denunciando due giovani dell’Africa occidentale. L’attività di presidio e controllo svolta, in collaborazione con le…

Continua a leggere

Furto alla Sampi, agente immobiliare coltivava marijuana a casa

da

Nei giorni precedenti un furto simile era stato perpetrato in un’azienda di Porcari. Stesso clichè alla Sampi di Spianate, frazione altopascese. I soliti ignoti si sono introdotti all’interno della ditta anche se il colpo appare anomalo in quanto mancano segni di effrazione su porte e finestre. Si pensa che forse i malviventi si siano fatti rinchiudere nottetempo all’interno della fabbrica per operare indisturbati. Trovata la…

Continua a leggere