Altopascio.info Cronaca locale in tempo reale

Tag archive

servizi

[ALTOPASCIO] Crisi e servizi online chiudono le banche In dieci anni persi 47 sportelli sul territorio

da

LUCCA. Da un lato c’è la crisi economica mondiale, dall’altro ci sono i servizi online che stanno rivoluzionando anche questo settore. C’è poi un terzo fattore, quello del cosiddetto “risiko bancario”: ha fatto sì che molte banche locali venissero acquisite da gruppi più grandi con il conseguente accentramento dei centri decisionali nel nord Italia e l’impoverimento dei piccoli paesi. Sono questi i fattori che…

Continua a leggere

[ALTOPASCIO] Meno tasse e più servizi esenzioni a 450 famiglie

da

ALTOPASCIO Rifiuti, mensa, trasporto, scuola materna e asilo nido: Altopascio si conferma come uno dei comuni in cui, a parità di popolazione e contesto sociale, le tasse costano meno, a fronte di un aumento dei servizi offerti al cittadino. Partendo dalla Tari, nel 2018 sono 450 le famiglie altopascesi che possono contare su consistenti agevolazioni. Anzi, di queste, ben 274 sono i nuclei familiari che…

Continua a leggere

[ALTOPASCIO] Variante Celtex: c’è l’ok della conferenza dei servizi

da

ALTOPASCIO Parere favorevole della conferenza dei servizi sulla variante Celtex, nell’area industriale ex Mancioli. La nuova conferenza dei servizi sul procedimento Celtex, aperta al pubblico, si è tenuta ieri, presieduta dal Comune di Altopascio rappresentato dall’ingegnere Valentina Perrone (responsabile settore edilizia e urbanistica del Comune), dall’architetto Ilaria Poggiani (garante dell’informazione) e da Nicoletta Paluzzi (segretaria verbalizzante). Presenti, inoltre, la Regione Toscana (che ha partecipato in…

Continua a leggere

PORCARI “Buoni servizi” fino a 400 euro al mese per le famiglie con bambini ai nidi accreditati

da

TOSCANA – Tornano anche per l’anno educativo 2018-2019 i ‘buoni servizio’ finanziati dalla Regione Toscana (Fondo Sociale Europeo) attraverso l’amministrazione comunale quale aiuto concreto per quelle famiglie con bambini che essendo in lista di attesa per i servizi comunali di prima infanzia (3-36 mesi) gestiti direttamente dal Comune iscrivono i propri figli ai nidi privati autorizzati e accreditati con il Comune.   Novità di quest’anno…

Continua a leggere

[ALTOPASCIO] Due mappe sui servizi educativi

da

LUCCA. La Conferenza zonale per l’istruzione della Piana di Lucca presenta una nuova iniziativa rivolta ai genitori dei bambini da 0 fino a 6 anni. Lo fa pubblicando due “mappe”: la prima rivolta ai servizi educativi per la prima infanzia – quindi per bambini da 0 a 3 anni; la seconda si rivolge alla fascia 0 -6 anni e presenta le possibilità di crescita nei…

Continua a leggere

PORCARI Due ‘mappe’ per orientare le famiglie nei servizi all’infanzia in tutti i 7 Comuni della Piana

da

LUCCA – Delle vere e proprie ‘mappe’ dei servizi che i sette Comuni della Piana di Lucca offrono per le famiglie con bambini da 0 a 6 anni, sotto forma di libretti, chiari, facili da consultare e molto utili per conoscere tutto quello che il territorio ha da offrire in merito ai servizi dell’infanzia ad Altopascio, Capannori, Lucca, Montecarlo, Pescaglia, Porcari e Villa Basilica.  …

Continua a leggere

PORCARI Con Menesini nuovi sconti sulla retta dei nidi e potenziata l’offerta dei servizi per l’infanzia

da

CAPANNORI – Uno sconto sulla retta dei nidi d’infanzia per l’anno educativo in corso, che in alcuni casi potrebbe arrivare al 50% dell’importo pagato (calcolato in base all’Isee) per tutte le famiglie i cui figli frequentano i nidi comunali (Grillo Parlante e la sua sezione sperimentale Pinocchio, Sebastiano Galli, Cosimo) e i nidi accreditati (Angelo Custode di Tassignano, Scirocco della SS.Annunziata, Sacro Cuore di Picciorana,…

Continua a leggere

[Lucca] il Comune di Lucca utilizza finanziamenti europei e regionali a sostegno dei servizi educativi per la prima infanzia

da

Lucca – Anche quest’anno il Comune di Lucca utilizza finanziamenti europei e regionali a sostegno dei servizi educativi per la prima infanzia L’assessora Vietina: “ L’obiettivo è assicurare, da un lato, le migliori condizioni educative e di socializzazione dei bambini, dall’altro, le condizioni necessarie a favorire la partecipazione dei membri responsabili di cura, ed in particolare delle donne, al mercato del lavoro”. Il Comune di…

Continua a leggere

1 2 3 40