Altopascio.info Cronaca locale in tempo reale

Tag archive

Truffa

[LUCCA E PROVINCIA] Truffa del soccorso, anziana aggredita e rapinata nella notte

da

Truffa del soccorso, anziana aggredita e rapinata nella notte LUCCA – Una donna lucchese di 70 anni è stata aggredita e rapinata la notte scorsa da quattro uomini sulla via per Camaiore, a Ponte del Giglio. Il fatto è avvenuto intorno all’una: la signora era al voltante della sua auto quando sulla carreggiata ha visto un giovane che smanacciava chiedendo aiuto. 5 agosto 2017– La…

Continua a leggere

[ GROSSETO ] – Segnalati in Comune tentativi di truffa telefonica

da

Venerdì, 21/04/17 10:39 Segnalati in Comune tentativi di truffa telefonica   In municipio sono giunte segnalazioni riguardo telefonate ad alcuni cittadini in cui viene richiesto il versamento di somme di denaro a nome del Comune di Grosseto. Si tratta di un tentativo di truffa. L’Ente è estraneo a questo genere di procedure, non utilizza vaglia per le riscossioni e non comunica telefonicamente questo genere di…

Continua a leggere

[Lucca] lucca – tentata truffa per incidente inesistente, richiesta danni alla madre

da

Lucca – in data odierna, al termine di una veloce e delicata attività di indagine condotta dai militari della Stazione CC di Lucca,con il supporto del Nucleo Investigativo, veniva deferita in stato di libertà FANI Rosa (cl. 84) di origine casertana,residente a Napoli, nullafacente, pregiudicata, per tentata truffa.La donna, preannunciata da una telefonata effettuata da due complici (in corso di identificazione) spacciatisi per “avvocato” e…

Continua a leggere

Truffa ad un negozio di cellulari

da

In quattro anni, dal 2009 al 2012, ha truffato un noto negozio di telefoni di Altopascio per circa 60 mila euro. Che ora dovrà risarcire al commerciante ingannato. Nei guai è finito un agente di commercio pistoiese di 55 anni il quale, dopo aver attivato alcune utenze reali, concrete, sembra abbia utilizzato i dati del negozio per aprire altre 39 utenze all’insaputa del titolare dell’attività…

Continua a leggere

Non c’è più ritegno: chiedevano soldi al telefono spacciandosi per appartenenti alle forze dell’ordine

da

Una truffa telefonica ben congegnata per carpire contributi economici ad ignari cittadini con la scusante di aiutare le polizie municipali di Montecarlo, Altopascio e Porcari. Questo lo spiacevole tentativo di truffa occorso a molti residenti del comune di Montecarlo che, in questi ultimi giorni, sono stati contattati telefonicamente per conto del Vigili Urbani di Montecarlo, da persone rimaste anonime, chiedendo un “piccolo contributo” di € 60 per le…

Continua a leggere

Stampavano falsi biglietti ferroviari

da

Avevano a disposizione un software e una stampante ad hoc per elaborare biglietti ferroviari taroccati. La Polfer ha denunciato il titolare di un bar – rivendita  49 anni, e un suo dipendente di 23 per i reati di falsificazione di biglietti di pubblica impresa di trasporto e di truffa aggravata in concorso. Segnalate alcune anomalie, soprattutto sulla tratta Altopascio-Pisa. A seguito di controlli veniva perquisito. Sequestrati un…

Continua a leggere

Rifiuti tossici: archiviata “Cassiopea”, l’indagine che ispirò “Gomorra”

da

  Rifiuti tossici: archiviata “Cassiopea”, l’indagine che ispirò “Gomorra” Brutto finale per l’operazione “cassiopea” sui rifiuti tossici, che ispirò “Gomorra” di Roberto Saviano, è stata archiviata. Sdegno totale per tale decisione, comune a buona parte degli italiani, o almeno, per chi non è ha mai tratto vantaggi. Indubbiamente i grandi delusi sono: il  Comando Carabinieri per la tutela dell’ ambiente, Antonio Menga, comandante del reparto operativo, che…

Continua a leggere

Valdisusa: “guerriglia” di campagna feriti e scontri a non finire

da

Valdisusa, sembrava una manifestazione pacifica, allegra, quasi festante ed invece  gli scontri tra i manifestanti dei centri sociali giunti in Val di Susa per partecipare al corteo No-Tav hanno causato almeno 50 feriti. La Polizia dice ci siano almeno 200 Black Block, ovvero “autonomi”. Il corteo autorizzato che alla testa aveva sindaci della valle e autorita’ locali, e’ sfilato pacificamente con migliaia di partecipanti: i giovani si sono staccati prendendo sentieri…

Continua a leggere